I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> Ambulatori vaccinali adulti

Ambulatori vaccinali adulti

Ambulatori vaccinali adulti

Gli ambulatori vaccinali per adulti, offrono:

- vaccinazioni (gratuite e a pagamento)
- consulenza vaccinale pre e post adozione internazionale (gratuita)
- profilassi vaccinale post-esposizione a malattie infettive (gratuita).
 

Per informazioni e appuntamenti

Distretto di Venezia Mestre
041.2608957 (Mestre) – 041.5295857 (Venezia) dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00.
Distretto di Chioggia
Ambulatorio vaccinazioni 041 5572125 dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 13.00.
Distretto Mirano Dolo
Call center adulti telefono 041 5133505 dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30.
 

La vaccinazione antitetanica

Il tetano è una malattia neurologica causata dal batterio Clostridium Tetani, bacillo anaerobio che agisce sotto forma di spora ed è ampiamente diffuso nel suolo, nella polvere, nell'intestino di animali, specie cavalli, cani e cavie, nel terreno trattato con letame di animali erbivori, dove può persistere per mesi o anni.
L'immunità nei confronti della malattia non si acquisisce naturalmente ma solamente attraverso la vaccinazione e qualunque individuo non adeguatamente vaccinato è potenzialmente a rischio.
 

La vaccinazione

Il vaccino è disponibile sia in formulazione singola che variamente combinata.

Lo schema vaccinale raccomandato per la vaccinazione degli adulti:
 
  • Mai vaccinati: ciclo di base con 3 dosi e richiami ogni 10 anni
  • Parzialmente vaccinati: completamento del calendario e richiami ogni 10 anni
  • Vaccinati: richiami ogni 10 anni.

La vaccinazione anti-papillomavirus Guarda la pagina dedicata
 

Campagna vaccinale anti-pneumococco

La vaccinazione antipneumococcica è indicata per la prevenzione delle malattie causate da  Streptococcus Pneumonie, invasive e non invasive. La vaccinazione è indicata anche per i soggetti di qualsiasi età ad alto rischio di contrarre la malattia per la presenza di patologie o di condizioni predisponenti.
La vaccinazione viene inoltre offerta gratuitamente, tramite invito, a tutti i 65enni, in quanto a partire da questa fascia di età vi è un aumento del numero di casi di malattia da Streptococcus Pneumoniae (sepsi e meningiti). Depliant Regione Veneto
 

Campagna vaccinale anti-Herpes Zoster (“Fuoco di S.Antonio”)

La vaccinazione anti Herpes Zoster è indicata per i soggetti sopra i 50 anni di età per la prevenzione in particolare delle complicanze dell’Herpes Zoster (conosciuto come “Fuoco di S.Antonio”), tipo la nevralgia post-herpetica.
La vaccinazione viene offerta gratuitamente, tramite invito, solamente a tutti i 65enni, per tutti gli altri è a pagamento, come da indicazioni regionali.

 

Campagna di eliminazione del morbillo e della rosolia congenita

Per poter garantire l’interruzione della diffusione di queste due malattie, è fondamentale raggiungere una quota del 95% di soggetti protetti con due dosi di vaccino  MPR (Morbillo- Parotite- Rosolia).
Per questo ogni anno il Servizio:
• effettua un recupero dei soggetti 18enni non vaccinati o vaccinati parzialmente, attraverso l’invio di un invito accompagnato da una nota informativa.
• invita alla vaccinazione tutte le donne in età fertile risultate negative al test della rosolia.
Il ciclo in età adulta prevede due dosi a distanza di un mese l’una dall’altra. Nel caso di soggetti vaccinati con una sola dose, è possibile effettuare in ogni momento la seconda dose.


Vaccinazioni per soggetti splenectomizzati e gruppi di popolazione a rischio per patologie

Le vaccinazioni per le persone con asplenia anatomica o funzionale e altri fattori di rischio sono da tempo oggetto di programmi specifici e richiedono la necessaria collaborazione di varie figure professionali: operatori di sanità pubblica, clinici ospedalieri, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Nell’attuale situazione epidemiologica, data la disponibilità di nuove evidenze scientifiche e di nuovi vaccini efficaci e sicuri, si ritiene importante favorire l’incremento delle coperture vaccinali dei soggetti a rischio attraverso l’offerta attiva delle vaccinazioni raccomandate ai pazienti con le seguenti condizioni patologiche:
 
  • Asplenia anatomica o funzionale    Informazioni per gli utenti  - Medical card
  • Immunodeficienza congenita e acquisita (compreso HIV)
  • Deficit fattori del complemento (C5-C9), difetti dei toll like receptors di tipo 4 e della properidina
  • Emoglobinopatie (in particolare anemia falciforme e talassemia in quanto causa di asplenia funzionale)
  • Trapianto di midollo osseo
  • Trapianto di organi solidi
  • Condizioni con immunodepressione (es. terapia antineoplastica, compresa la terapia corticosteroidea sistemica ad alte dosi)
  • Perdite di liquor da cause congenite o acquisite
  • Insufficienza renale cronica e sindrome
  • Leucemie, linfomi, mieloma multiplo
  • Neoplasie diffuse
  • Malattie polmonari croniche gravi o che comportano insufficienza respiratoria e fibrosi cistica
  • Diabete mellito in labile compenso metabolico o complicato
  • Cirrosi epatica, epatopatie croniche (no ipertensione)
  • Cardiopatie croniche (in particolare patologie congenite con cianosi e insufficienza cardiaca)
Ultimo aggiornamento: 31-7-2019
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito