I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Screening del colon retto

L’esame del sangue occulto: rivolto a uomini e donne tra i 50 e i 69 anni.
 
Le neoplasie del colon e del retto si sviluppano molto lentamente a partire da piccole formazioni benigne chiamate polipi o adenomi, che possono iniziare a sanguinare diversi anni prima della comparsa di altri disturbi. All’inizio questo sangue non è visibile ad occhio nudo, ma può essere rilevato con un esame delle feci chiamato “ricerca del sangue occulto”. Se diagnosticato precocemente, il tumore può essere curato in modo definitivo. Secondo l'esperienza scientifica, fare l’esame del sangue occulto ogni due anni dopo i 50 anni può salvare molte vite.

Un esame semplice
Per fare l’esame dovremo raccogliere un piccolo campione di feci e metterlo in un flaconcino. Potremo farlo tranquillamente a casa nostra. Quello utilizzato nello screening è un test “di ultima generazione”: non sarà quindi necessario seguire una dieta particolare e basterà un unico campione di feci.

Per fare l'esame
Per fare l’esame del sangue occulto con il programma di screening, viene inviata una lettera di invito, spedita a casa. Con la lettera, si ritira il flaconcino vuoto e si riconsegna con le feci nel luogo e nel giorno indicati
In caso di impossibilità di rispettare l’appuntamento, si telefona al call center   per un'altra data
L’esame è gratuito e non occorre impegnativa. La risposta verrà spedita a casa
 
Se l’esame risulta positivo
Su 100 persone che eseguono il test, circa 5 possono risultare positive per la presenza di sangue nelle feci. Questo risulta spesso dovuto a cause non tumorali, come ad esempio le emorroidi, ma per accertarlo sarà necessario completare l’esame con un’altra indagine, chiamata colonscopia. La colonscopia permette di asportare una lesione pretumorale (detta polipo) che aumentano le possibilità di guarigione
 
Ricordiamoci: l’esame del sangue occulto è molto efficace per individuare il tumore dell’intestino, anche quando è molto piccolo e non avvertiamo nessun disturbo. Come ogni esame però, presenta dei limiti Rivolgiamoci, quindi, al nostro Medico se prima del successivo invito, o se abbiamo un'età non compresa nello screening, notiamo del sangue nelle feci o abbiamo dei disturbi intestinali duraturi
Se ha altre domande sull’esame del sangue occulto fecale può 
 
Ultimo aggiornamento: 4-9-2019
Condividi questa pagina: