I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Telesoccorso

Telesoccorso

Cos'é
Un servizio di collegamento, tramite linea telefonica, tra il cittadino ed una centrale operativa per il soccorso, nato per favorire una migliore qualità della vita della persona sostenendone la permanenza nel proprio domicilio.
Il servizio ha il principale obiettivo di rilevare in tempo reale, 24 ore su 24, le situazioni di emergenza che si verificano presso il domicilio dell’utente.
L’apparato è composto da una parte fissa e una mobile (radiocomando) che ha un raggio di azione di 80-100 mt. Il servizio normalmente viene erogato all’interno delle mura domestiche.
È sufficiente che chiunque in casa si trovi in difficoltà, prema il pulsante del radiocomando o dell’apparato: un operatore della Centrale del Telesoccorso attiverà le operazioni di soccorso ed assistenza più opportune in base ai casi (es.: chiamata a vicini o familiari, al 118, al medico di base, ai vigili del fuoco, ecc.).

A chi si rivolge

  • Persone con età superiore a 60 anni.
  • Sono collegabili in deroga anche persone di età inferiore ai 60 anni.

Per l’attivazione del servizio è necessario che vi sia una linea telefonica fissa presso l’abitazione.

Costi
Il servizio è gratuito.

Cosa offre

  • Telesoccorso: in casi di emergenza (es.: una caduta accidentale, un malore, furti o truffe...), la persona preme il pulsante di un telecomando da tenere al collo o al polso. La Centrale Operativa immediatamente visualizza a monitor le informazioni della scheda personale del chiamante e, prima di tutto, si mette in contatto viva voce con l’utente per capire il motivo della chiamata. In base alla situazione manifestata, la Centrale provvede ad attivare le forme più idonee di soccorso e/o di assistenza; in alcuni casi sarà sufficiente contattare e far intervenire il vicino, il familiare o chi è in possesso della chiave di casa, quando invece si riscontri un’emergenza di tipo sanitario o di sicurezza personale sarà necessario coinvolgere i soccorritori istituzionale (118, 112, 115, Guardia Medica, etc.).
  • Telecontrollo: è il contatto telefonico costante tra la Centrale e gli utenti, realizzato in orari concordati con gli utenti. Al termine di ogni telefonata viene chiesto all'utente di inviare un allarme di prova con il pulsante del Telesoccorso per controllarne l'uso corretto e la funzionalità.

Gli operatori di EBM S.p.A. , la ditta che eroga il servizio per conto della Regione del Veneto, sono opportunamente formati per la gestione delle situazioni di emergenza e urgenza tramite  telesoccorso.

Come accedere
Compilando il modulo cartaceo presso:

  • Gli sportelli o uffici amministrativi del proprio Distretto
  • Gli sportelli unici integrati (ove presenti)
  • Il proprio Comune

Se necessaria un attivazione urgente del servizio ovvero se la persona ha un’età inferiore a 60 anni sarà necessario motivare le condizioni sociosanitarie che determinino la necessità del servizio e la sua eventuale urgenza (certificato medico).

Tempi di risposta del servizio

L'attivazione avviene in media entro 2 mesi dalla richiesta, in base ad una graduatoria regionale. In caso di urgenza l’utente verrà contattato entro pochi giorni.
 

Documenti allegati
Ultimo aggiornamento: 5-7-2018
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito