I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Sabato la XXI edizione delle Giornate di Cardiologia Interventistica Miranese con interventi in diretta: focus sul paziente con pluripatologie

Sabato la XXI edizione delle Giornate di Cardiologia Interventistica Miranese con interventi in diretta: focus sul paziente con pluripatologie

giovedì 28 Novembre 2019
Mirano propone alla comunità scientifica la XXI edizione della Giornate di Cardiologia Interventistica Miranese: l'appuntamento è fissato per sabato 30 novembre, nel Teatro di via Vittoria, organizzato come di consueto dalla Cardiologia dell'Ospedale, diretta dal dottor Salvatore Saccà: "Con le annuali Giornate di Cardiologia Interventistica - spiega il Direttore Generale dell'Ulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben - l'équipe di Mirano torna ad evidenziare una tradizione consolidata e riconosciuta. Allo stesso tempo entra con competenza, ogni anno, dentro argomenti specifici, dimostrando anche così di saper stare ad alto livello nel dibattito e nell'evoluzione della specialità: quest'anno al centro dell'attenzione dei nostri specialisti e degli ospiti del congresso avremo un tema di stringente attualità, quello cioè del paziente che viene preso in carico dalla Cardiologia presentando però nel contempo una situazione di patologia complesse che si sommano a quella specifica". La Giornata edizione 2019 si intitola appunto "Il paziente con pluripatologie e polivasculopatico", ed è organizzata dalla Cardiologia dell’Ospedale Civile di Mirano in collaborazione con l’associazione Cuore Amico Mirano e con i patrocini dell’Ulss 3 Serenissima, del Gise–Società Italiana di Cardiologia e del Comune di Mirano.
Quattro le sessioni in cui si articolano i lavori: le prime tre, dedicate alla patologia dell'aorta addominale, alla patologia coronarica e carotidea e al distretto periferico, presenteranno l'analisi di specifici casi complessi e il collegamento live dalle sale operatorie dell'Emodinamica dell'Ospedale di Mirano; la quarta sarà dedicata al paziente oncologico e cardiologico.
Coordinano i lavori il Primario Salvatore Saccà e Giampaolo Pasquetto, della Cardiologia di Schiavonia. Una ventina le relazioni, affidate a specialisti degli Ospedali dell'Ulss 3 Serenissima e a relatori provenienti dalle principali realtà cliniche del Veneto e d'Italia; due le letture magistrali, affidate a Sabino Iliceto dell'Università di Padova, sul tema "Coronary microcirculation disorders in systemic diseases", e a Chiara Lestuzzi della Cardiologia di Aviano, sul tema "Interazioni tra farmaci nel paziente oncologico".
Le Giornate di Cardiologia Interventistica Miranese sono dedicate alla memoria di Pietro Pascotto, Enrico Callegari, Maurizio Franceschi e Patrizio Zampieri.
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito