I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Ulss 3 Serenissima e Comune di Venezia assicurano a Sant'Erasmo la presenza del Medico di Famiglia

Ulss 3 Serenissima e Comune di Venezia assicurano a Sant'Erasmo la presenza del Medico di Famiglia

domenica 17 Novembre 2019
Una risposta positiva nel segno della continuità: l’Ulss 3 Serenissima, insieme al Comune di Venezia, ha felicemente garantito a Sant'Erasmo la sostituzione dello storico medico di famiglia, il dottor Rodolfo Pesce.
Ulss 3 Serenissima e Comune di Venezia, per tempo, nonostante la nota e diffusa carenza di personale medico e nonostante la difficoltà ad individuare candidati per ricoprire posti vacanti in luoghi periferici della città e nelle isole, hanno prontamente attivato un percorso che ha consentito, negli scorsi giorni, di individuare il nuovo medico di famiglia dell'Isola, la dottoressa Henig Maayan, la quale raccoglierà il testimone lasciato dal dottor Pesce. 

Nelle scorse settimane la Giunta comunale ha deliberato la concessione degli spazi dell'ambulatorio al nuovo medico. Nella serata di giovedì 14 novembre, presso la sala parrocchiale di Sant'Erasmo, la dottoressa Maayan è stata presentata presentato alla presenza di circa 200 cittadini.
"I problemi complessi si risolvono, come avvenuto in questo caso - sottolinea il Direttore Generale dell'Ulss 3 Giuseppe Dal Ben - con la collaborazione tra Enti e cittadini, più e meglio che con le contrapposizioni. Là dove incontra la disponibilità della cittadinanza, l'Ulss 3 Serenissima dimostra di saper mettere in campo dedizione ed impegno, fino a raggiungere il miglior risultato possibile per la tutela della salute della cittadinanza. E in proposito merita un plauso il lavoro della dottoressa Giovanna Busso, che guida la Direzione Amministrativa del Territorio, e dei suoi collaboratori".

"Questo lieto fine non era affatto scontato - ha sottolineato l'Assessore Venturini - visto la grande emergenza rappresentata dalla carenza di medici che il nostro Paese sta attraversando. Un'emergenza che rende sempre più difficile per le Amministrazioni civiche e le Aziende sanitarie individuare nuovi professionisti in caso di pensionamento o trasferimento dei medici di famiglia. Anche per Sant'Erasmo, come già fatto in altre occasioni per Dese, Malcontenta o Ca' Sabbioni, ci siamo subito attivati in sinergia con l'Ulss 3 Serenissima, che ringrazio, per individuare una veloce soluzione. Ringrazio di cuore i cittadini di Sant'Erasmo e Stefano Nardin con cui ho tenuto stretti contatti in queste settimane. Ringrazio la dottoressa Maayan che sono certo avrà modo di apprezzare e di affezionarsi a questa splendida isola e ai suoi abitanti"

"Questo è un momento molto positivo - conferma Stefano Nardin, portavoce dei cittadini ed organizzatore dell'incontro - per l'Isola e per la cittadinanza, che ha apprezzato l'impegno delle istituzioni per risolvere questo problema. Ringraziamo anche il dottor Pesce, che per 27 anni ci ha seguito con professionalità e amicizia; un caloroso benvenuto alla nuova dottoressa ed un grazie per la scelta che ha fatto". 
Anche il Consigliere delegato Alessandro Scarpa "Marta" ha voluto ringraziare i cittadini presenti "per aver collaborato con noi - ha detto - nella ricerca di una soluzione ottimale che fortunatamente è stata trovata e realizzata".

Alla fine dell'incontro i cittadini di Sant'Erasmo hanno voluto omaggiare la dottoressa Maayan con un mazzo di fiori e hanno ringraziato il dottor Pesce con una bellissima targa e un presente, in ricordo di tutti gli anni trascorsi insieme. 
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito