I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Trentadue artisti espongono nella Sala delle Colonne: “Un omaggio all’Ospedale di Venezia”

Trentadue artisti espongono nella Sala delle Colonne: “Un omaggio all’Ospedale di Venezia”

venerdì 08 Marzo 2019
Ha un titolo significativo – “Omaggio degli artisti veneziani all'Ospedale Ss. Giovanni e Paolo” – ed è la mostra collettiva inaugurata oggi all’Ospedale Civile, nella Sala delle Colone, l’ingresso nobile da Campo Santi Giovanni e Paolo.
L’iniziativa è un omaggio all’Ospedale Civile: è stata organizzata, insieme alla Scuola Grande di San Marco, dall’Associazione per i Diritti degli Anziani (ADA), attraverso il lavoro di 32 Esploratori Artisti Veneziani, che espongono opere di vario genere, dal mosaico alla scultura in metallo, dalle opere in vetro agli scatti fotografici: “Con questa rassegna e con queste opere esposte – ha spiegato Mauro Di Matteo, presidente Ada e Associazione di Promozione Sociale di Venezia – si realizza l’omaggio degli artisti veneziani all'ospedale San Giovanni Paolo, in occasione del bicentenario della sua nascita”. La rassegna, aperta fino al 7 aprile – si inserisce nel più vasto programma di ADA con l’obiettivo di evidenziare i rapporti tra il lavoro, l’artigianato e le svariate discipline artistiche, anche per incoraggiare giovani al mondo dell'arte e all'artigianato. La mostra è il primo appuntamento di un ampio progetto che si svilupperà per tutto l'anno nel territorio veneziano intitolato “Arti mestieri e abilità diverse”.
L’Ulss 3 Serenissima, rappresentata all’inaugurazione dal dottor Gianfranco Pozzobon, Direttore dei Servizi socio-sanitari, ha sottolineato l’importanza di questo “omaggio all’Ospedale”, che conferma la centralità del Santi Giovanni e Paolo nella vita e nel futuro della città di Venezia.

 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito