I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Giornata di sensibilizzazione contro l’Aids: sabato mattina esami gratuiti e anonimi all’Angelo

Giornata di sensibilizzazione contro l’Aids: sabato mattina esami gratuiti e anonimi all’Angelo

giovedì 29 Novembre 2018
L’Aids sembra quasi una malattia d’altri tempi, ma non lo è: “Sono trascorsi i decenni in cui – sottolinea il Primario di Malattie Infettive dell’Ulss 3 Serenissima, Sandro Panese – questa malattia era oggetto continuo delle cronache. Ma non è affatto sparita, anzi: i casi di HIV registrati ogni anno sono circa 3500 in Italia, circa 250 nel Veneto. Nel territorio della nostra Azienda sanitaria, i nuovi casi annui sono 35-40; e non c’è regresso, perché le rilevazioni ci dicono che il numero di nuovi casi annui è stabile dal 2010 al 2016, che è l’ultimo anno su cui abbiamo dati nazionali completi e confrontabili. Occorre quindi tenere alta la guardia: sappiamo tra l’altro che negli ultimi anni è diminuita la proporzione di infezioni collegate all’uso di sostanze stupefacenti, mentre aumentano in proporzione le infezioni per via sessuale ed in particolare tra gli omosessuali maschi”.
Nella Giornata di sensibilizzazione sull’Aids, che si celebra come ogni anno sabato 1 dicembre, il dottor Panese e i suoi collaboratori si propongono con un momento di visite e colloqui per tutti coloro che intenderanno sottoporsi al test per HIV: “Chi vorrà sottoporsi all’esame – spiega – potrà farlo in maniera gratuita, senza necessità di prescrizione alcuna e in forma anonima, presentandosi anche non a digiuno. Una diagnosi precoce aiuta a controllare meglio l’infezione, poiché oggi disponiamo di terapie estremamente efficaci che garantiscono una vita pressoché normale. Si evita così il rischio sviluppare l’AIDS, e si riduce enormemente la diffusione, anche inconsapevole, dell’infezione”.
Gli esami si svolgeranno sabato 1 dicembre, presso l’ambulatorio di Malattie Infettive dell’Ospedale dell’Angelo (6° piano, ascensore “E”) dalle 8.00 alle 12.00; nella mattinata anche due medici saranno a disposizione di coloro che volessero chiarimenti in merito al virus HIV e più in generale alle malattie sessualmente trasmesse.

Si è contestualmente svolta un’altra iniziativa correlata alla Giornata contro l’Aids: alla Nave de Vero giovedì 29 novembre si è svolta infatti la premiazione del concorso proposto e coordinato dal SerD dell’Ulss 3 Serenissima insieme al Comune di Venezia e grazie al contributo di Coop Alleanza 3.0: “Anche quest’anno – spiega la dottoressa Novella Ghezzo – abbiamo proposto ai giovani delle Superiori e degli Istituti Universitari la produzione di un elaborato che testimoniasse, documentasse o interpretasse modalità particolari ed efficaci di sensibilizzazione e informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili e in particolare sul virus HIV e l’AIDS. La partecipazione era aperta a tutti gli studenti, ma anche agli insegnanti e alla cittadinanza del territorio dell'Ulss 3 Serenissima”.
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito