I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > La Chirurgia dell’Ospedale di Dolo continua con la sua esperienza in diretta “live”

La Chirurgia dell’Ospedale di Dolo continua con la sua esperienza in diretta “live”

mercoledì 28 Novembre 2018
Come negli anni scorsi, anche quest’anno e, precisamente venerdì 30 novembre dalle 10 alle 18, nell’ambito del 29° Congresso di Chirurgia dell’Apparato Digerente, il Primario Dott. Mario Godina con la sua Equipe opererà in diretta da Dolo. In particolare eseguirà in videocollegamento due interventi in Laparoscopia: al mattino una bonifica videolaparoscopica di una calcolosi colecistocoledocica (Single Stage) e al pomeriggio una resezione colica videolaparoscopica per neoplasia (Emicolectomiasinistra VLS). Al Congresso romano parteciperanno chirurghi da tutta Italia e da altri Paesi. A rappresentare il Veneto in questo importante evento, oltre ai chirurghi dell’Ospedale di Dolo, interverranno anche altri professionisti di altri ospedali.
“I nostri interventi – ha spiegato il Dottor Godina – verranno trasmessi in diretta nella Sala Massimo dell’Auditorium di Roma(Eur) e potrà essere visto in streaming sul sito: www.laparoscopic.it”. “La Chirurgia di Dolo – ha ricordato il Primario - partecipa al Congresso internazionale di Chirurgia da circa 10 anni, è ormai una tradizione. Nel corso delle edizioni abbiamo eseguito vari interventi, tra i nostri fiori all’occhiello c’è sicuramente la chirurgia colica e della via biliare in laparoscopia”.
“Non è la prima volta che lo affermo – ha ricordato il direttore generale dell’Ulss 3 Serenissima Giuseppe Dal Ben – e cioè che si cresce professionalmente mettendo a disposizione reciproca, sia all’interno della propria Azienda che al di fuori, le proprie conoscenze ed esperienze. Questo evento autorevole diventa quindi un momento di confronto tra medici chirurghi e grandi professionisti. Buon lavoro”.
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito