I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Fibroma uterino: l'8 marzo visite gratuite negli Ospedali di Mestre, Venezia e Chioggia

Fibroma uterino: l'8 marzo visite gratuite negli Ospedali di Mestre, Venezia e Chioggia

lunedì 05 Marzo 2018
In occasione dell'8 marzo, Festa della Donna, gli Ospedali dell’Ulss 3 Serenissima si aprono alle donne con visite gratuite di prevenzione del fibroma uterino. Le visite si svolgeranno all’Ospedale dell’Angelo di Mestre, all’Ospedale Santi Giovanni e Paolo di Venezia e all’Ospedale di Chioggia: l’Ulss 3 Serenissima aderisce con le proprie strutture e i propri specialisti ospedalieri alla proposta che, a livello nazionale, è stata lanciata da ONDA, l’Osservatorio Nazionale che premia con i “Bollini Rosa” gli ospedali che promuovono la cultura della salute della donna in tutti gli aspetti e in tutte le età della vita. In questa occasione, l’attenzione si concentra sul fibroma uterino, patologia molto diffusa, che colpisce le donne in particolare tra i 35 e i 50 anni, d’età in cui maggiore è l’impegno familiare e lavorativo, provocando un rilevante impatto sociale ed economico.
Come per le patologie maligne, anche per i fibromi uterini, patologia neoformativa benigna, è indispensabile una diagnosi precoce: individuare presto la patologia permette infatti di decidere il più adeguato intervento terapeutico – ambito in cui in questi  ultimi anni sono stati fatti importanti passi avanti – per consentire di preservare la funzionalità e l’integrità della fisiologia femminile e della capacità riproduttiva. 

In quest’ottica presso l’Ospedale dell’Angelo giovedì 8 marzo, dalle 14.30 alle 18.30, sarà aperto un ambulatorio dedicato dove gli specialisti della Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale effettueranno visite e colloqui informativi. In quella sede avrà luogo la valutazione delle donne di età compresa tra i 35-50 anni con storia di fibromi uterini.
Per la prenotazione delle visite, che sono gratuite, è necessario telefonare al numero dedicato 041.9656306 il giorno precedente, mercoledì 7 marzo, dalle 8.30 alle 13.00; le prenotazioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Le visite saranno effettuate presso gli ambulatori della Ginecologia, situati al 1° piano dell’Ospedale, accesso C. Il percorso sarà quello abituale: le donne che avranno prenotato e saranno state iscritte all’iniziativa si presenteranno alla “bussola” informativa sul ballatoio del 1° piano, dove un operatore le indirizzerà agli ambulatori individuati.

Sempre l’8 marzo, dalle ore 9.00 alle 12.00, un ambulatorio specialistico  dedicato a visite e colloqui informativi sui fibromi sarà attivo anche all’Ospedale di Venezia, presso gli ambulatori della Ginecologia al  piano terra del Padiglione Jona.
Per la prenotazione delle visite gratuite, fino ad esaurimento delle disponibilità, è necessario telefonare al numero dedicato 041.5294459 nei giorni precedenti, tra 10.00 e le 13.00.

Da quest’anno, nella Giornata dell’8 marzo un ambulatorio dedicato sarà funzionante anche presso l’Ospedale di Chioggia. Qui le visite si svolgeranno dalle 9.30 alle 13.00 presso gli ambulatori della Ginecologia, al piano terra dell’Ospedale: anche qui, gli specialisti della Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia effettueranno visite e colloqui informativi per la valutazione delle donne di età compresa tra i 35-50 anni con storia di fibromi uterini.
Per la prenotazione delle visite gratuite, fino ad esaurimento delle disponibilità, è necessario telefonare al numero dedicato 041.5534764 nei giorni precedenti, tra le 8.30 e le 13.00.
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito