I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > LIONS CLUB, AIL, AVAPO, ONCOLOGIA MIRANO: insieme per il confort dei pazienti oncologici

LIONS CLUB, AIL, AVAPO, ONCOLOGIA MIRANO: insieme per il confort dei pazienti oncologici

domenica 28 Gennaio 2018
Audiolibri e un impianto wifi musicale per i pazienti della Oncologia del Distretto di Mirano Dolo. “Una donazione importante – ha esordito il Direttore Generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben – che è stata possibile grazie al cuore grande di molte persone facenti parte di associazioni, enti, ma anche di sponsor privati, che si sono messi insieme al reparto di Oncologia ed hanno organizzato un evento che potesse diventare lo strumento per migliorare il confort dei pazienti oncologici”.
Si è svolta oggi, venerdì 26 gennaio, nella sede della Direzione presso l’Ospedale di Mirano, la cerimonia di consegna degli audiolibri Lions – innovativi per la App Lions che li contraddistingue - per i pazienti ricoverati presso le degenze della Oncologia di Mirano e della somma necessaria all'acquisto di un impianto wifi musicale per favorire il confort dei pazienti in terapia presso i Day Hospital Oncologici sia di Mirano che di Dolo, alla presenza del DG Dal Ben, del Primario di Oncologia Giuseppe Azzarello, delle Autorità del Distretto 108ta3 Libro Parlato dei Lions, delle Autorità della AIL Venezia - Riviera del Brenta e di AVAPO Mirano-Dolo.
“È finalmente arrivata – ha spiegato il Coordinatore Nazionale Service App Libro Parlato Lions Andrea Mazzanti - grazie al distretto Lions italiani anche la rivoluzione tecnologica degli audiolibri, che permetterà di raggiungere con questo servizio milioni di non vedenti, ipovedenti, dislessici, malati ed anziani, del tutto gratuitamente”. “Grazie alle applicazioni per smartphone e tablet "Libro Parlato Lions" (iOS di Apple e Android di Google),  - ha aggiunto Mazzanti - è possibile scaricare gratuitamente quasi 10mila libri parlati, cioè letti da voce umana e, a breve, addirittura anche registrare la lettura dei libri e renderla disponibile con pochi semplici clic: un'evoluzione tecnologica al passo con i tempi destinata ad aiutare non solo le persone affette da cecità o ipovedenza ma anche, nella sola Italia, tantissimi dislessici oltre a un esercito di disabili, anziani e persone ammalate e impossibilitate a leggere".
Questa donazione è stata resa possibile grazie ai contributi raccolti durante il concerto di beneficienza che era stato organizzato lo scorso maggio dal titolo "Un'idea, un gesto e la musica per realizzarli", e tenuto dal gruppo The Modern Jazz Doctors, (il fisarmonicista R. Scappatura, il vocalist E. Pendini e Choritaly diretto da A. Pascali). “Lo scopo della iniziativa – ha commentato il Primario Azzarello – era finalizzata alla raccolta di fondi destinati all'acquisto di tablet (dieci) per l'ascolto individuale e gratuito di audiolibri Lions a beneficio e conforto dei pazienti con patologie oncologiche ed oncoematologiche ricoverati presso l'Oncologia di Mirano. Chi pertanto verrà ricoverato da noi, tra qualche giorno potrà godere di questo servizio che permette al malato oncologico di poter leggere, ascoltando gli audiolibri”. Oltre a questo, gli organizzatori dell’evento, si sono prefissati, a breve, anche di acquistare un impianto soft Wi-Fi musicale e radiofonico per favorire il confort ambientale degli ambulatori oncologici nelle sedi ospedaliere di Mirano e Dolo. “Un altro modo bellissimo – ha concluso il DG Dal Ben – perché il silenzio-malattia possa essere alleviato con il dono della lettura di un libro ascoltato o delle parole e note diffuse nell'ambiente, rendendo migliore la permanenza dei pazienti in trattamento”.

 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito