I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Da domani al Padiglione Rama gli “stati generali” del welfare del Veneziano

Da domani al Padiglione Rama gli “stati generali” del welfare del Veneziano

giovedì 14 Dicembre 2017
Con il titolo “Il Welfare che verrà: tra visioni e pratiche” si aprono domani gli “stati generali” del sociale del Veneziano, organizzati congiuntamente dall’Ulss 3 Serenissima e dal Comune di Venezia. “Si avvia con l’incontro di domani – spiega il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben – un tavolo di confronto e lavoro comune sul sistema di welfare della città di Venezia e del territorio del Distretto del Veneziano: sarà uno spazio di confronto e di riflessione tra i protagonisti pubblici e privati del welfare locale, con la finalità di definire una visione comune quanto a bisogni, risorse, risposte, obiettivi comuni”.
La prima giornata di lavoro si svolge domani al Padiglione Rama di Mestre, presenti il Direttore Generale dell’Ulss 3 Serenissima Giuseppe Dal Ben, l’Assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia Simone Venturini e l’assessore regionale alle Politiche sociali Manuela Lanzarin: si lavorerà nella mattinata in sessione plenaria e nel pomeriggio a gruppi di lavoro, anche a partire da analisi e interviste a disposizione dei partecipanti al tavolo.
“La seconda giornata – spiega il Direttore dei Servizi Sociosanitari dell’Ulss 3, Gianfranco Pozzobon – è già fissata per il 16 marzo 2018, sempre al padiglione Rama: in quella sede sarà restituito il lavoro compiuto da qui ad allora, con l’individuazione degli impegni futuri e delle conseguenti linee di lavoro”.
Costituiscono il Comitato promotore, insieme all’Ulss 3 Serenissima e al Comune di Venezia, Co.Ge.S. Don Milani, Confindustria Venezia, CSU Zorzetto, Centro Servizi Volontariato, IRE, IUSVE, e Università di Ca’ Foscari.   
 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito