I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > La Ulss 3 sul Treno della Salute: nella Stazione di Mestre Venezia nei giorni del 3 -4- 5- dicembre

La Ulss 3 sul Treno della Salute: nella Stazione di Mestre Venezia nei giorni del 3 -4- 5- dicembre

martedì 28 Novembre 2017
Anche la Ulss 3 Serenissima partecipa, insieme ad altre Ulss venete, al “Treno della Salute”: un’iniziativa dei medici con l’Africa Cuamm, in collaborazione con Regione Veneto, Ferrovieri con l’Africa e Trenitalia, finalizzata a offrire informazione e prevenzione ai cittadini del Veneto.
Si tratta di un vero e proprio treno, composto da 5 vagoni, in cui saranno svolte le seguenti attività, in collaborazione con gli studenti in Scienze infermieristiche:
Nel VAGONE 1 è previsto lo svolgimento di un Laboratorio scientifico sull’alimentazione dedicato ai bambini di 3^ elementare ed è tenuto da personale delle Ulss.
Nel VAGONE 2 si terrà un Laboratorio di attività motoria attraverso giochi didattici, sempre dedicato ai bambini di 3^ elementare e sarà gestito da personale del Programma Regionale MuoverSì in collaborazione con la UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti).
Il VAGONE 3, gestito dai volontari del CUAMM, è allestito per sensibilizzare i cittadini e per creare un momento di confronto tra la nostra realtà sanitaria e quella di un distretto africano.
Nel VAGONE 4 i visitatori potranno effettuare uno screening gratuito per valutare il proprio rischio cardiovascolare attraverso anamnesi, test (glicemia e colesterolo) e misurazioni; poi ogni utente verrà inviato nel vagone 5, nelle postazioni di counselling, per conoscere strategie per migliorare gli stili di vita non corretti. Lo screening è gestito da volontari del CUAMM e da associazioni del territorio (Cuore Amico, Associazione diabetici, ecc)
Nel VAGONE 5 sono previsti i percorsi di counselling sugli stili di vita, tutti tenuti da personale delle Ulss:
  • nella postazione 1 verrà proposto un ambulatorio di counselling per contrastare il fumo di Tabacco (gestito da Ulss 3);
  • nella postazione 2 viene proposto un counselling nutrizionale;
  • nella postazione 3 verranno illustrati i percorsi di screening oncologici proposti alla popolazione;
  • nella postazione 4 saranno presenti specialisti per la Prescrizione dell’Esercizio Fisico.

Il Treno della Salute stazionerà in tutti i capoluoghi di provincia della Regione Veneto nel periodo che va dal 16 novembre all’8 dicembre. E si fermerà nella Stazione di Mestre Venezia nei giorni del 3 -4- 5- dicembre.
“Per questa valida iniziativa – ha sottolineato il Direttore Generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben – abbiamo messo in campo i professionisti di tutta la Ulss, da Chioggia a Mirano Dolo fino a Mestre Venezia, ciascuno con il proprio bagaglio fatto di professionalità ed esperienza”. “Continuiamo – ha aggiunto il DG – a diffondere il messaggio della prevenzione, che va sempre più a braccetto con la nostra salute, e che si fonda soprattutto su corretti comportamenti di stili di vita dove ciascuno di noi può fare la propria parte”.
Le attività previste nei vagoni 1 e 2, saranno attive nelle mattinate del 4 e 5 dicembre dalle 9 alle 14; saranno invitate le classi 3^ scuole primarie del Plesso F. Filzi dell’IC Don Milani (località Gazzera di Mestre) e del Plesso Villa Medico dell’IC P. Parolari (località Zelarino di Mestre); le attività del Vagone 2 saranno condotte da personale del Dipartimento di Prevenzione. Gli orari di attività negli altri vagoni saranno dalle 9 alle 14 domenica 3 dicembre, dalle 9 alle 19 lunedì 4 e martedì 5 dicembre. Nel Vagone 5, le attività di counselling e informazione per il Tabacco sono state coordinate dalla dottoressa Daniela Orlandini dell’UOC SerD di Mestre e la postazione sarà gestita da personale del SerD di Mestre, di Dolo e di Chioggia e dalla Medicina dello Sport di Noale; le attività di counselling nutrizionale sono state coordinate dalla dottoressa Sibilla Levorato dell’UOC SIAN di Dolo e la postazione sarà gestita da personale del SIAN di Mestre e di Dolo; la attività di informazione sugli screening oncologici nel territorio sono state coordinate dalla dottoressa Adriana Montaguti dell’UOSD Screening e la postazione sarà gestita dal personale del servizio Screening di Mestre e del Dipartimento di Prevenzione; le attività di counselling sulla prescrizione dell’esercizio fisico sono state coordinate dal dottor Franco Giada della UOC Medicina dello Sport e Prescrizione dell’esercizio Fisico di Noale e la postazione sarà gestita da personale della Medicina dello Sport e personale dell’Università di Padova.
 
Condividi questa pagina:
Documenti allegati
Treno Salute [676.55 KB]
Ricerca nel sito