I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Arriva a Mestre il "Jumbo Truck" del cuore: a bordo esami per i cittadini dal 29 al 31 ottobre

Arriva a Mestre il "Jumbo Truck" del cuore: a bordo esami per i cittadini dal 29 al 31 ottobre

giovedì 26 Ottobre 2017
E’ un gigantesco autoarticolato bianco, al cui interno è allestito un ambulatorio completo per lo screening del cuore. E’ il Jumbo Truck della “Banca del Cuore” che, dopo aver girato l’Italia, si ferma a Mestre il 29, 30 e 31 ottobre. “A bordo, nei tre giorni di sosta in Piazzetta Coin, gli specialisti dell’Ulss 3 Serenissima – spiega il Direttore Generale, Giuseppe Dal Ben – sottoporranno i cittadini, gratuitamente, ad un esame elettrocardiografico e di screening aritmico, con la misurazione della pressione arteriosa e il prelievo di una goccia di sangue dal dito per la determinazione di tutto il profilo lipidico e glicidico. Esami importanti e un’occasione da non perdere: il Jumbo Truck entra nel cuore della nostra città, per entrare nel nostro cuore e darci una mano”. 
“Il Jumbo Truck – sottolinea il dottor Guerrino Zuin, della Cardiologia dell’Angelo – ha già fatto tappa in una trentina di città. E dovunque si propone come un monito ben visibile, e ricorda a ciascuno di noi la necessità di prendere sul serio la propria salute cardiovascolare: la metà delle morti nelle nostre città sono dovute a problemi cardiovascolari, eppure sembriamo incuranti rispetto ai fattori di rischio più importanti, come l’obesità, il diabete, l’ipercolesterolemia, l’ipertensione, il fumo, la sedentarietà”. Gli studi scientifici certificano che le malattie cardiache e l'ipertensione arteriosa, nella fascia di età tra 35 e 75 anni, colpiscono in Italia il 51% degli uomini e il 37% delle donne. Secondo l’Ufficio di Statistica dell’Istituto Superiore di Sanità sui decessi per malattie cardiovascolari, questi rappresentano circa il 40% di tutte le morti, con un tasso medio di 148 morti per 100.000 abitanti l'anno.
Il grande tour attraverso l’Italia del Jumbo Truck – un’idea della “Fondazione per il Tuo Cuore” dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri – è quindi un’iniziativa fondamentale, realizzata con la collaborazione delle Amministrazioni delle città ospitati: “E’ solo aumentando la consapevolezza e i controlli preventivi – continua il dottor Zuin – che si abbattono rischi: attraverso esami e controlli possiamo conoscere meglio il nostro profilo di rischio, e questo può avvenire nel Jumbo Truck che ci aspetta tutti a Mestre tra il 29 e il 31 ottobre; ma in realtà deve avvenire nella vita di tutti i giorni”. 
Controllare, conosce e ricordare: e proprio a ricordare serve il “BancomHeart” che sarà consegnato ai cittadini al termine degli esami effettuati sul Jumbo Truck: “Il ‘BancomHeart’ è una tessera magnetica – spiega il dottor Zuin – che il cittadino porta con sé proprio come fosse un bancomat. Le informazioni raccolte attraverso i controlli effettuati sul Truck vengono trasferiti e conservati nella ‘Banca del Cuore’: una cassaforte digitale dove le informazioni mediche relative al cuore; e grazie al ‘BancomHeart’ sono sempre disponibili e consultabili dall’utente, o dai medici che lo curano, anche a distanza o all’estero. E in caso di malore o di urgenza, magari in un Pronto Soccorso diverso dal proprio, il ‘BancomHeart’ potrebbe risultare un’utilissima card salvavita”. Al termine della visita ogni cittadino riceverà il “BancomHeart”, la stampa del proprio elettrocardiogramma, dello screening metabolico, del proprio rischio cardiovascolare, e infine un kit di 7 opuscoli realizzati da “Fondazione per il tuo Cuore” sulla prevenzione cardiovascolare. 
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito