I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Funghi: tutti i giorni a Mestre gli esperti micologi a disposizione dei raccoglitori privati

Funghi: tutti i giorni a Mestre gli esperti micologi a disposizione dei raccoglitori privati

sabato 30 Settembre 2017
I funghi sono un regalo della natura, che però può essere pericoloso: chi si avvicina a questo mondo da “dilettante”, raccogliendoli o preparandosi a cucinarli senza conoscerne i segreti, sa che trova a Mestre un luogo in cui gli esperti dell’Ulss 3 sono a disposizione, a tutela della sua salute. Mangiare funghi di cui non si conosce la provenienza, infatti, può costituire un grave rischio. Ma c’è di più: per essere sicuri della commestibilità non basta aver raccolto i funghi “giusti”, ma occorre anche aver rispettato le corrette regole per la conservazione e per la cottura, perché è pericoloso anche consumare funghi commestibili ma in avanzato stato di maturazione, marcescenti, o infestati da parassiti. 
Per aiutare gli appassionati è attivo a Mestre l’Ispettorato Micologico dell’Ulss 3 Serenissima. Il gruppo di periti micologi – Claudio Artusi, Maurizio Calderan, Francesca De Prà e Raffaele Minto – è a disposizione di chi voglia essere sicuro dei funghi che ha raccolto: analizza la partita completa, dà una garanzia su quelli commestibili e ben conservati, fornisce tutti i consigli per la conservazione e la cottura. Il servizio di ispezione è gratuito, e si svolge in Piazzale Lorenzo Giustiniani; i periti sono a disposizione tutto l’anno, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 8.30, al terzo piano della sede del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN). Per informazioni telefonare allo 041.2607135.  
Il SIAN dell’Ulss 3 Serenissima rinnova l’appello: “Ciò che cresce spontaneo e viene colto in natura – spiega il direttore del Sian Luca Sbrogiò – non passa attraverso altri controlli che quelli del nostro buon senso e della nostra attenzione: non improvvisiamoci esperti di erbe e di funghi; non crediamo di saper distinguere a partire da qualche foto vista in internet o da qualche spiegazione e da qualche consiglio sommario; diffidiamo sempre delle credenze popolari o dei metodi empirici, in particolare quando ci avventuriamo in un ambiente, come la montagna e il bosco, che non è quello che conosciamo per esperienza nostra e per tradizione familiare e di cultura”. 
Il servizio di ispettorato micologico per i privati è attivo anche nel Distretto di Mirano-Dolo, in via XXIX Aprile 2 a Dolo (tel. 041.5133341 e 041.5133921), il lunedì e il mercoledì, dalle 8.00 alle 9.00, da settembre a novembre. In questa sede è possibile anche far accertare la commestibilità dei funghi raccolti anche in altri periodi dell’anno e/o in altri giorni e orari, pervio appuntamento telefonico o contatto via email all’indirizzo sian.dolo@aulss3.veneto.it.
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito