Home > Archivio News > Castello: grazie alla mediazione dell’Ulss il nuovo medico di famiglia visiterà anche nello studio del predecessore

Castello: grazie alla mediazione dell’Ulss il nuovo medico di famiglia visiterà anche nello studio del predecessore

martedì 23 Agosto 2022

Dopo lo sforzo impiegato nella ricerca dei nuovi Medici di famiglia e la continua attività di mediazione riguardo la loro collocazione, durata settimane, la Direzione amministrativa del territorio dell’Ulss 3 Serenissima è riuscita a garantire continuità di cure e assistenza a tutti i pazienti dei 9 Medici di medicina generale che a settembre cessano la loro attività. L’Azienda sanitaria lo ha fatto chiedendo insistentemente ai nuovi Medici di base di insediarsi nelle immediate prossimità, o per lo meno quanto più vicino possibile, agli ambulatori dei Medici di famiglia che andranno a sostituire. Pur non essendo i singoli professionisti, che non sono dipendenti dell’Azienda sanitaria, obbligati per legge ad esercitare la propria attività nelle immediate vicinanze del predecessore, l’Ulss ha insistito nell’individuare diverse proposte e soluzioni affinché tutti riuscissero ad occupare, o si avvicinassero il più possibile, la posizione del medico di famiglia uscente. Questo per arrecare meno disagi possibili agli assistiti.

Anche nel caso del nuovo Medico di medicina generale, il dottor Filippo Callegaro, che andrà a sostituire il dottor Alessandro Pace nella zona carente di Venezia centro storico, l’Ulss 3 ha continuato ad insistere affinché, oltre al nuovo studio aperto lecitamente dal dottor Callegaro a Cannaregio, il nuovo medico potesse condividere con l’Azienda sanitaria delle soluzioni per avvicinarsi il più possibile anche ai suoi pazienti residenti a Castello. L’accordo è arrivato oggi. Il dottor Callegaro è venuto incontro alle richieste dell’Azienda sanitaria e alle difficoltà raccontate dai suoi nuovi assistiti: visiterà nel sestiere di Castello, nello stesso ambulatorio del dottor Pace, per almeno due volte la settimana e per i prossimi mesi, periodo in cui l’Azienda proporrà la stessa soluzione definitiva al prossimo Medico di medicina generale.

Anche il Comune di Venezia, nelle persone dell’assessore Simone Venturini e Paola Mar, sensibili al problema, ha dato la sua disponibilità per facilitare un futuro inserimento di un medico di famiglia a Castello, nell'ottica di agevolare gli assistiti.

Le lettere agli assistiti del dottor Pace che informeranno di questa nuova disponibilità verranno inviate domani, fermo restando che gli utenti potranno rivolgersi, per ulteriori informazioni, al distretto di Venezia chiamando lo 041.5294919 da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00, o lo 041.5294920 da lunedì a venerdì dalle 11.30 alle 13.00.

Ricerca nel sito