Home > Territorio > Servizio per le Dipendenze (Ser.D.)

U.O.C. Servizio per le Dipendenze (Ser.D.)

Direttore Unità Operativa Complessa - ALESSANDRO PANI  curriculum vitae
Incarichi di Funzione
Area Flussi Informativi

dott. Alberto Manzoni
Area Educativa e Riabilitativa

dott. Andrea Ruffato
Area Sociale

dott.ssa Nadia Brunello
A seguito della riorganizzazione del Sistema Sanitario Regionale del Veneto, previsto con L.R. n. 19/2016, dal 01/01/2017 è stata istituita nell’Ulss 3 un’unica Unità Operativa Complessa (UOC) Servizio per le Dipendenze (SerD).
Il SerD è un servizio pubblico che fa parte del Dipartimento Funzionale delle Dipendenze, organismo cui concorrono servizi di istituzioni pubbliche, del privato sociale e del volontariato che a vario titolo sono coinvolte nell'assistenza alle persone con problemi di uso e dipendenza. La finalità generale è sviluppare una serie di azioni concertate e coordinate nell'area, ad elevata integrazione socio-sanitaria, delle dipendenze nell'ambito delle politiche socio-sanitarie della Regione e degli obiettivi aziendali. Il SerD attua la programmazione territoriale indicata dal Piano di Zona, area Dipendenze.
La U.O.C. SerD si articola in cinque sedi (Venezia Centro Storico, Venezia Terraferma, Dolo, Mirano e Chioggia).
 
A chi si rivolge
Ha il compito di fornire interventi di prevenzione, diagnosi, cura e reinserimento di persone con disturbo legato all’uso di sostanze stupefacenti, alcool, comportamenti legati alle nuove dipendenze quali Gioco d’Azzardo e tabagismo. Il Servizio eroga prestazioni anche nei confronti dei familiari.
All’interno del servizio opera una équipè di esperti nell’ambito delle dipendenze (medici, psicologi, assistenti sociali, educatori, infermieri, assistenti sanitarie, operatori socio-sanitari) che possono fornire risposte specialistiche adeguate alle diverse necessità.

Il SerD offre interventi di:
  • Prevenzione: attraverso interventi mirati nel territorio con adulti referenti in scuole, associazioni, gruppi di volontariato, famiglie. Attiva anche interventi per prevenzione di patologie correlate all’uso di sostanze (HIV, HCV) e prevenzione dell’overdose;
  • Cura: in ambito ambulatoriale, semiresidenziale o residenziale, attraverso prestazioni mediche, psicologiche, sociali, educative, infermieristiche;
  • Riabilitazione: reinserimento sociale e reinserimento lavorativo.

Modalità di accesso
L’accesso è gratuito e avviene direttamente (senza impegnativa del Medico di Medicina Generale), negli orari di apertura al pubblico o su appuntamento telefonico. Viene garantita la completa riservatezza.
Salvo particolari esigenze, le visite vengono effettuate su appuntamento.
In attesa dell'attuazione dell’Atto Aziendale (che prevede due U.O.S. e tre Articolazioni Funzionali), la U.O.C. SerD ha un unico Direttore, il quale si avvale di un Dirigente Responsabile per ciascuna sede territoriale.
 
 
 Leggi l'informativa relativa al gioco d'azzardo in Italiano  Leggi l'informativa relativa al gioco d'azzardo in Inglese
 Leggi l'informativa relativa al gioco d'azzardo in Arabo  Leggi l'informativa relativa al gioco d'azzardo in Cinese

L'Osservatorio Locale Dipendenze Patologiche
Nel 2012 il Comitato Operativo del Dipartimento delle Dipendenze dell’ex Azienda Ulss 12 Veneziana ha costituito l’Osservatorio Locale Dipendenze Patologiche, individuato come strumento conoscitivo, valutativo e progettuale del Dipartimento delle Dipendenze dell’ex Ulss 12 Veneziana. Non è un centro di ricerca, ma di raccolta e di analisi delle informazioni qualitative e quantitative sulle dipendenze da sostanze psicoattive, finalizzato a facilitare la programmazione, nell’ambito delle dipendenze, nel territorio del Dipartimento.
È in raccordo con il Servizio Prevenzione delle Devianze e Tossicodipendenze della Regione Veneto. È composto da rappresentanti del Ser.D. (sedi di Venezia Terraferma e Venezia Centro Storico), delle tre Comunità Terapeutiche presenti nel territorio dell’ex Azienda Ulss 3 Serenissima (Ce.I.S. di Mestre, Comunità di Venezia, Emmaus), e dell'Unità Operativa “Riduzione del Danno” del Comune di Venezia.
Obiettivo generale è raccogliere, elaborare ed analizzare, in maniera qualitativa e quantitativa, obiettiva, affidabile e comparabile, tutte le informazioni disponibili sul fenomeno delle dipendenze da sostanze psicoattive nel territorio dell’ex Azienda Ulss 12 Veneziana (Comuni di Venezia, Marcon, Quarto d’Altino).
Altri obiettivi specifici sono:
  • L’osservazione delle caratteristiche essenziali del fenomeno e delle sue tendenze evolutive (analisi delle caratteristiche del mercato e dei consumatori);
  • la valutazione delle caratteristiche dell'utenza conosciuta e conoscibile (stima del "sommerso” dei tossicodipendenti, dei consumatori regolari e di quelli occasionali);
  • Il monitoraggio dell'ambiente (rilevazione di quegli avvenimenti che si verificano nell'ambiente in grado di condizionare il fenomeno: eventi sentinella, presenza sul mercato di nuove sostanze, nuove modalità di abuso, ecc.);
  • Il monitoraggio e la prevenzione della diffusione del fenomeno;
  • La risposta a richieste informative espresse da istituzioni pubbliche e private, dal privato sociale accreditato, dagli Enti locali, dagli Uffici dei Piani di Zona;
  • Fornire elementi utili a stimolare e ad orientare la programmazione degli interventi territoriali sul fenomeno.
Ha l’incarico di redigere, almeno una volta all’anno, un report di carattere generale.
Di seguito i report pubblicati.
Ultimo aggiornamento: 19/07/2022