Home > Archivio News > Punti tampone: forte pressione in vista del green pass, e una risposta sempre adeguata

Punti tampone: forte pressione in vista del green pass, e una risposta sempre adeguata

mercoledì 06 Ottobre 2021
La pressione sui punti tampone dell'Ulss 3 Serenissima è forte in particolare in queste settimane che portano verso l'obbligatorietà del green pass.
Nei punti tampone il servizio è rivolto a molte differenti categorie, e in alcuni giorni, secondo un calendario programmato, ne usufruiscono anche categorie particolari di operatori che svolgono un servizio pubblico. Il personale opera comunque sempre con la massima attenzione verso i singoli casi, in particolare quando ad attendere sono persone fragili, bambini, utenti con patologie. 
L'Azienda sanitaria si rammarica e si scusa se questa attenzione non è stata messa in atto in alcuni casi, e sta verificando quanto segnalato per apportare i correttivi organizzativi necessari. Garantisce però che la prassi comune, in questo servizio attivo da ben oltre un anno, è ispirata alla miglior gestione possibile a fronte della somministrazione, in media, di oltre 5 mila test giornalieri che sono effettuati su tutto il vasto territorio e negli ospedali dell'Azienda. 
L'Ulss 3 ricorda come i punti tampone -  quello di Piazzale Roma e tutti gli altri attivi nel territorio - stiano assolvendo a una funzione cruciale, resa ancora più faticosa dal persistere di una parte della popolazione che non si è ancora vaccinata e che in alcuni casi utilizza il tampone come via alternativa impropria per accedere al green pass temporaneo. L'Azienda inoltre sottolinea che in questi mesi mesi sono stati adottati continue modifiche per trovare soluzioni migliorative e per garantire l'efficacia e l'appropriatezza del servizio rispettando l'evoluzione normativa in tempo reale.
Ricerca nel sito