Home > Archivio News > Primo Gennaio 2020: il Dg Dal Ben in sopralluogo negli Ospedali per i tradizionali auguri di Buon Anno agli operatori ed ai ricoverati. Un saluto speciale il Dg lo ha rivolto ai primi nati, sei nella Ulss 3, e alle loro famiglie

Primo Gennaio 2020: il Dg Dal Ben in sopralluogo negli Ospedali per i tradizionali auguri di Buon Anno agli operatori ed ai ricoverati. Un saluto speciale il Dg lo ha rivolto ai primi nati, sei nella Ulss 3, e alle loro famiglie

mercoledì 01 Gennaio 2020
Sono sei bambini i primi nati della Ulss 3 Serenissima: primo tra tutti è nato Davide all’Ospedale di Mirano. E, a seguire, sempre a Mirano, Arianna, Christian, Ludovico e Nicola Vlad a Dolo. A Mestre Emma Lucia (attivi altri due travagli). Diamo un saluto accogliente ai nuovi nati - ha commentato il Direttore Generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben durante la sua tradizionale visita agli Ospedali - perche’ la nascita di questi nuovi cittadini nella prima notte dell’anno e’ un segno di buon auspicio”.
A MIRANO
Il primo nato dell'anno, alle 00.53, all'Ospedale di Mirano si chiama Davide (la famiglia è originaria della Costa d’Avorio e residente a Marghera). Davide, sesto figlio della coppia (mamma Josiane e papa’ Albert 46), è nato con parto spontaneo e, al momento della nascita, pesava 3 chili 860 grammi. Il secondo nato, di Mirano, è Arianna, nata con parto naturale alle 2.57. Al momento della nascita pesava 3 chili e 280 grammi. Il terzo nato è Christian, nato alle 3.59 con parto cesareo. Al momento della nascita pesava 4 chili e 10 grammi. Il quarto nato e’ Ludovico che e’ nato alle 9.47 ed al momento della nascita pesava 3 chili 560 grammi.
A DOLO
Con parto spontaneo e' nato Nicolas Vlad (la famiglia è rumena e risiede a Dolo) alle 3.23. Al momento della nascita pesava 3 chili 140 grammi.
A MESTRE
Alle 9.47 e’ nata Emma Lucia. Al momento della nascita la bambina pesava 2 chili e 710 grammi. Attualmente si registrano altri due travagli attivi.
ULTIMI NATI 2019
Nel 2019 si sono registrati a Mestre 1921 nati,  a Venezia 373, a Chioggia 511, a Dolo 521 e a Mirano 815, per un totale di 4141 nati nella Ulss 3 Serenissima.
Il 31 dicembre, nella Serenissima, ci sono state tre nascite: uno a Mestre (Diego, nato con parto spontaneo alle 21.50 e, al momento della nascita, pesava 2 chili 895 grammi); uno a Dolo (Leonardo, nato con parto naturale alle 4.02 e, al momento della nascita, pesava 3 chili e 630 grammi); a Mirano (Riccardo, nato con parto cesareo alle 11.46 e, al momento della nascita, pesava 4 chili e 280 grammi).
Il primo a verificare anche i lieti eventi di Capodanno, con un passaggio negli Ospedali dell'Ulss 3 è stato il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben. Il passaggio del 1 gennaio nelle strutture ospedaliere è un appuntamento fisso per il Direttore che, poco prima delle 8.00, cominciava dall’ospedale di Chioggia per proseguire poi negli altri Ospedali Veneziani. Un giro per alcuni reparti - Centrale Operativa Suem Venezia, Pronto Soccorso, Geriatria, Pneumologia, Medicina, Ostetricia Ginecologia e Pediatria - dove il Direttore Dal Ben ha salutato e augurato buon anno ai degenti e agli operatori che man mano incontrava e stavano lavorando.
"E' un dovere - ha commentato il DG - per me passare a salutare coloro che, nei nostri Ospedali, hanno passato la notte di Capodanno in Reparto, o nei Pronto Soccorso, o in servizio sul territorio. Allo stesso tempo è un piacere, ogni anno, stringere la mano di queste persone e vederne la dedizione e l'impegno: sta nel nostro compito di operatori della sanità essere in servizio a volte anche mentre altri sono in famiglia o in festa; ma mi fa piacere vedere, ogni Capodanno, che questo compito viene svolto dai nostri operatori, anche in queste notti, senza sottrarsi, con consapevolezza, e con un sorriso accogliente verso l'utenza costretta a rivolgersi agli Ospedali a Capodanno".
 
Ricerca nel sito