Home > Archivio News > Prima giornata di vaccinazioni agli ottantenni le squadre dell'Ulss 3 a Santa Maria di Sala e a Chioggia

Prima giornata di vaccinazioni agli ottantenni le squadre dell'Ulss 3 a Santa Maria di Sala e a Chioggia

lunedì 15 Febbraio 2021
Alle 9.30 in punto, nella Barchessa di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, sono iniziate le operazioni di vaccinazione della popolazione anziana nel territorio dell'Ulss 3 Serenissima. Sempre nella giornata di oggi, le operazioni di somministrazione del vaccino alla popolazione si sono avviate anche a Chioggia, a partire dalle ore 14.00 e per tutto il pomeriggio, nel Centro Prelievi dell'Ospedale della Navicella. 
Nei prossimi giorni, la campagna si avvia anche negli altri nove punti vaccinali organizzati nel territorio, e nelle prime due settimane - quella corrente e la prossima - saranno vaccinati tutti i cittadini nati nel '41, che sono circa 6300. In seguito, già da lunedì prossimo, si avvierà la vaccinazione dei cittadini della classe '40, anche questi circa 6300; e via via di settimana in settimana si coinvolgeranno tutti gli over 80. 
Quanto alla giornata di oggi, sono in totale 363 gli anziani convocati nei due punti (di cui 195 a Santa Maria di Sala e 168 a Chioggia): a Santa Maria di Sala sono stati invitati oggi tutti i cittadini eleggibili della classe '41 dei Comuni di Santa Maria di Sala e di Pianiga, e le operazioni in quel punto vaccinale sono quindi concluse; a Chioggia il calendario prevede che le vaccinazioni proseguono anche nei pomeriggi di domani e di dopodomani, quando sono in calendario altri 324 utenti della classe '41.
Prima della vaccinazione, tutti i soggetti sono stati sottoposti ad un'intervista di "anamnesi", per verificare che nulla ostasse alla somministrazione del vaccino; dopo la somministrazione e dopo il breve periodo di attesa per verificare l'eventuale insorgenza di fastidi o effetti collaterali, ogni utente vaccinato ha ricevuto l'appuntamento per la somministrazione della seconda dose, prevista dopo tre settimane dalla prima.
Nelle giornata di domani prende l'avvio la vaccinazione degli utenti classe '41 dell'area di Mestre, che sono circa 1800 e che sono convocati nella sede distrettuale di Favaro Veneto nelle giornate da qui al 24 febbraio; dopodomani, mercoledì 17, e fino a sabato 20, sarà attivo il punto vaccinale di Noale, mentre a seguire si avvia l'attività in tutti gli altri punti vaccinali di prossimità organizzati sui territori.
Ricerca nel sito