Home > Archivio News > “Pensavo di non saper fare, invece...”: una mostra d’arte al Centro di Salute Mentale di Palazzo Boldù

“Pensavo di non saper fare, invece...”: una mostra d’arte al Centro di Salute Mentale di Palazzo Boldù

giovedì 10 Ottobre 2019
“Pensavo di non saper fare, invece...”: in occasione della Giornata mondiale della Salute mentale è stata inaugurata oggi a Palazzo Boldù a Venezia un'esposizione di opere artistiche create all’interno dei laboratori di arte terapia del Centro di Salute Mentale dell’Ulss 3 Serenissima. Da circa tre anni presso il Centro Diurno di Palazzo Boldù e il Centro di Salute Mentale del Lido di Venezia vengono svolti laboratori che utilizzano l’arte come mezzo per comunicare.
L’arteterapia è, secondo gli specialisti, un intervento riabilitativo: ha come obiettivi la trasformazione delle emozioni e la ricostruzione della realtà interiore. Grazie all’arteterapia, inoltre, si favorisce un processo di crescita della persona, di autonomia e di adattamento alla realtà. Il paziente che entra in contatto diretto con la produzione artistica matura così la consapevolezza delle proprie difficoltà e delle proprie risorse, mentre, lavorando in gruppo, trova nuova modalità per affrontare e vivere più serenamente le relazioni sociali.
Gli artisti-autori hanno deciso di chiamarsi BLUM: il gruppo BLUM è formato da persone che non necessariamente hanno una formazione artistica o che hanno abbandonato l’utilizzo di materiali artistici, ma hanno deciso lo stesso di provare a “fare qualcosa”. Grazie all’aiuto dell’arteterapeuta hanno avuto la possibilità di mettere in moto la propria creatività con fantasia, voglia di ricerca, costruendo una vera e propria vita di gruppo. “E’ un momento di grande emozione ed entusiasmo per tutti – hanno commentato gli operatori dei servizi di Salute mentale al momento dell’inaugurazione: “Durante lo scorso mese, spinti dalla voglia di condividere l’esperienza, abbiamo partecipato anche al Festival delle Arti della Giudecca con un’altra esposizione di opere, che la cittadinanza ha molto gradito. Stavolta siamo lieti di aprire le porte del nostro servizio per accogliere i cittadini che vorranno visitare l’esposizione”.
La mostra sarà aperta alla cittadinanza dal 10 al 31 ottobre, durante l’orario di apertura del Centro.
Ricerca nel sito