Home > Ospedali > Ospedale di Mestre > Neurochirurgia

Neurochirurgia

Direttore Unità Operativa
  MARCELLI MAURIZIO

 
Segreteria
dott.ssa Piras Daria - daria.piras@aulss3.veneto.it - tel. 0419657101 - fax 0419657115
Orario per il pubblico da lunedì a venerdì (11-13)

per prenotazioni a cup con impegnativa:   CLICCARE QUI  

per prenotazioni in libera professione (area privati):
tel. 041 9656280 da lunedì a venerdì (8–18) e sabato (8–12)
Dirigenti Sanitari
BROLLO MARCO    
DARAMARAS SOTIRIOS    
MAGRINI SALIMA    
PELLIZZARI MANUEL    
RIZZO GIUSEPPE TOMMASO    
ROSSETTO MARTA    
STEVANATO GIORGIO    
VAZZANA LUCA    
Coordinatori Infermieristici
PIAZZALONGA STEFANIA 041 9657107  
 
Attività svolta (descrizione)
L'attività operatoria neurochirurgica, in regime di ricovero ordinario è rivolta alle seguenti principali attività:


Neurochirurgia generale

  • Neoplasie endocraniche maligne e benigne (gliomi,meningiomi, ecc.);
  • Neoplasie del basicranio;
  • Nevralgie trigeminali e conflitti neurovascolari;
  • Malformazioni vascolari (aneurismi, angiomi, cavernomi).

Neuroendoscopia e neurochirurgia mininvasiva

  • Terapia dell'idrocefalo;
  • Interventi microchirurgici assistiti dall'endoscopio;
  • Chirurgia dell'ipofisi per via transfenoidale e transcranica.

Neurochirurgia Funzionale

  • Trattamento del Morbo di Parkinson e dei Disturbi del Movimento;
  • Trattamento della spasticità;
  • Stimolazione vagale.

Neurochirurgia spinale

  • Ernie discali: cervicali, toraciche, lombari;
  • Mielopatie da spondilosi cervicale;
  • Instabilità vertebrale;
  • Lesioni traumatiche vertebro-midollari;
  • Tumori della colonna;
  • Tumori del midollo spinale;
  • Stabilizzazioni, protesi discali, protesi vertebrali;
  • Vertebroplastica e cifoplastica (fratture vertebrali da osteoporosi).

Chirurgia del sistema nervoso periferico

  • Sindromi da intrappolamento (tunnel carpale, tunnel tarsale, compressione del nervo ulnare, ecc.);
  • Lesioni traumatiche e tumorali dei nervi, del plesso brachiale e del plesso lombo-sacrale.
L'attività operatoria neurochirurgica, in regime di ricovero giornaliero (day surgery) è rivolta alle seguenti principali attività:
  • Intrappolamenti nervosi;
  • Cisti neurali.
Sottolineatura dei punti di eccellenza
L'Unità Operativa Neurochirurgia è Centro afferente alle Sezioni specialistiche della Società Italiana di Neurochirurgia:
  1. Neurotraumatologia;
  2. Chirurgia Spinale;
  3. Neurochirurgia Vascolare;
  4. Neurochirurgia Funzionale;
  5. Chirurgia del Sistema Nervoso Periferico (il Dott. Stevanato è Coordinatore Nazionale);
  6. Neuro-oncologia.
L'unità operativa dispone di tutte le tecnologie attualmente disponibili per il trattamento mini-invasivo delle patologie di competenza.
La collaborazione con il servizio di neurofisiologia permette di praticare la chirurgia cranica e spinale con monitoraggio intraoperatorio e la chirurgia dei gliomi cerebrali a paziente sveglio (awake craniotomy).
A luglio 2007 è stato eseguito per la prima volta in nord Italia (2° caso in assoluto) un intervento di by-pass extra-intracranico ad alto flusso con tecnica non occlusiva laser assistita.
Per tale motivo l'Unità Operativa Neurochirurgia è centro di riferimento per tutto il nord Italia per tale tecnica (ELANA), che è in grado di trattare ANEURISMI e TUMORI intracranici altrimenti inoperabili.
A dicembre 2006 è stato eseguito per la prima volta in Europa un trapianto di nervi da donatore a paziente; da allora sono stati eseguiti più di 40 trapianti per ripristinare la funzione degli arti in gravi lesioni del plesso brachiale e del plesso lombare. In casi selezionati vengono anche eseguiti interventi palliativi di trasposizione tendinea per lesioni intrattabili di nervo mediano o sciatico popliteo esterno.
Dal 2008 viene utilizzata una tecnica innovativa di neuromodulazione con impianto di stimolatori sui nervi periferici per dolore intrattabile.
Nelle fratture vertebrali traumatiche ed osteoporotiche vengono eseguiti interventi di cifoplastica, mentre all'avanguardia risulta il trattamento delle patologie degenerative e traumatiche della colonna anche con tecniche di stabilizzazione percutanea.
 
Articolazione dell'Unità Operativa
Attività chirurgica in regime di:
  1. Ricovero ordinario;
  2. Week Surgery;
  3. Day Surgery;
  4. Chirurgia Ambulatoriale.
Le indicazioni al ricovero e alla eventuale terapia chirurgica vengono date dai medici della Neurochirurgia dopo valutazione ambulatoriale. È presente inoltre consulenza neurochirurgica presso gli ospedali di S. Donà, Portogruaro, Dolo, Mirano e Chioggia, tutti inoltre collegati con sistema di teleconsulto neurochirurgico per le urgenze.
 
Attività scientifica di particolare rilievo
Il reparto di Neurochirurgia è convenzionato con l'Università di Padova ed è sede di formazione dei medici Specializzandi in Neurochirurgia.
Sono stati eseguiti Studi Clinici Nazionali e Internazionali su:
  • Trauma Cranico;
  • Trattamento degli aneurismi cerebrali;
  • Trattamento delle ernie del disco cervicali e lombari.
Ricerche sanitarie in corso
  • Trattamento chirurgico ed endovascolare degli aneurismi intracranici;
  • Trattamento chirurgico delle ernie cervicali;
  • Flussimetria intraoperatoria nella chirurgia degli aneurismi.

Prestazioni erogate
  • Chirurgia della mano (Visita)
  • Neurochirurgia (Visita)
Ricovero
L'unità operativa Neurochirurgia dispone di 20 letti di degenza ordinaria e 2 di Day-Surgery.
Il reparto dispone di stanze a due letti con servizi.
 
Modalità di ingresso
Ricoveri Urgenti e Programmati previa valutazione del Neurochirurgo

 

La presentazione del reparto da parte del Primario di Neuochirurgia Mestre Franco Guida
 

Links utili

www.pnlg.it Ernie del disco. Linee Guida di diagnosi e terapia
www.elana.com tecnica innovativa per aneurismi e tumori
FileDimensioneAzioni
Guida ai servizi Neurochirurgia Mestre210.78 KB
Ultimo aggiornamento: 26/08/2022