Home > Ospedali > Ospedale di Mestre > Nefrologia e Dialisi

Nefrologia e Dialisi

Direttore Unità Operativa
dugo.jpg
DUGO MAURO

curriculum vitae
 
Segreteria
Tel. 041 9657367 - raggiungibile dalle ore 11.00 alle ore 13.00
E-mail: ocme.nefroseg@aulss3.veneto.it
 
Dirigenti Sanitari
BABOCI GRESA  
BASSO FLAVIO   
CAVALLINI MARCO  
MERCURIO UMBERTO  
ROMANO PAOLO  
RUBINI CAMILLA  
SIMIONI FRANCESCA  
TATA SALVATORE  
TURHANI MIRSA  
 
Coordinatori Infermieristici
Monica_Tommasello.jpg TOMASELLO MONICA 0419657373 Reparto Degenze  
De_Marchi_Alessandra.jpg DE MARCHI ALESSANDRA 0419658559 Dialisi  
Attività svolta (descrizione)
L'Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi ha come finalità l'assistenza al paziente con malattie del rene e la prevenzione dei fattori di rischio per lo sviluppo e la progressione delle malattie renali. Si propone di lavorare in termini di qualità e controllo delle proprie procedure, garantisce all'utente una gamma di servizi in grado di affrontare nella maniera più appropriata tutti gli eventuali problemi del cittadino nel campo della patologia renale.

Descrizione attività
- Attività specialistica di diagnosi e terapia per soggetti ospedalizzati affetti da nefropatie mediche acute e croniche primitive o secondarie ad altre patologie
- Trattamento dei pazienti con insufficienza renale cronica stadio 5 KDOQI mediante terapia sostitutiva dialitica extracorporea e peritoneale
- Trattamento di dialisi d'urgenza in pazienti con insufficienza renale acuta ricoverati in altri reparti ospedalieri
- Attività ambulatoriale di Nefrologia per presa in carico
- Monitoraggio clinico ed ecografico ambulatoriale di pazienti con malattie renali croniche progressive e portatori di trapianto renale
- Attività ambulatoriale di diagnostica, cura e follow up per patologie glomeurulari
- Attività ambulatoriale di diagnosi e terapia del metabolismo minerale e osteoporosi
- Attività ambulatoriale di ecografia addome superiore e inferiore, ecocolordoppler arterie renali ed ecografia renale con mdc (CEUS)
- Attività ambulatoriale di studio ecografico ed ecocolor doppler per accessi vascolari per emodialisi
- Attività chirurgica di allestimento di accessi vascolari per emodialisi e inserzione di catetere addominale per dialisi peritoneale e accessi venosi centrali provvisori e tunnellizzati
- Diagnostica istologica mediante agobiopsia renale
- Attività ambulatoriale per malattie rare
- Attività ambulatoriale per programmazione e inserimento pazienti in terapia sostitutiva

Centri formalmente istituiti
Centro Emodialisi ad Assistenza Decentrata (CAD) struttura decentrata dell'Ulss 3 Distretto del Veneziano presso Villa Salus Via Terraglio, 114, Mestre - Venezia - Tel. 041 2608146
 
Articolazione dell'Unità Operativa
Sezione Degenze Nefrologia: Ospedale dell'Angelo, Piano 4, accesso C.
N° di posti letto in regime di ricovero ordinario: 11.
L'area di degenza dispone di 11 letti, suddivisi in 4 stanze a 2 letti e 3 stanze a 1 letto, tutte con servizi igienici.
L'area di degenza nefrologica è contigua alle aree di degenza di Gastroenterologia e Geriatria.

Sezione Centro Emodialisi Ospedaliero: Ospedale dell'Angelo, Piano -1, accesso C.
L'area del centro emodialisi dispone di 24 postazioni attive per trattamento di emodialisi più 2 postazioni per trattamenti in contumacia.

Sezione Centro Emodialisi Extra-Ospedaliero: struttura decentrata dell'Ulss 3 Distretto del Veneziano presso Villa Salus Via Terraglio, 114, Mestre - Venezia - Tel. 041 2608146.
L'area del centro emodialisi extra-ospedaliero ad assistenza decentrata dispone di 8 postazioni emodialisi. Le postazioni sono suddivise in numero di quattro per sala dialisi.

Sezione Ambulatori: Ospedale dell'Angelo, Piano 1, ambulatori N° 19-20.

Ricovero
Patologie con indicazione al ricovero in U.O. di Nefrologia
- alterazioni acute idroelettrolitiche, dell'equilibrio acido base e del metabolismo minerale primitive e secondarie
- insufficienza renale acuta
- diagnosi e terapia di insufficienza renale cronica di primo riscontro in nefropatie primitive e secondarie
- esecuzione di agobiopsia renale ecoguidata
- insufficienza renale cronica riacutizzata e progressiva
- insufficienza renale cronica stadio 5 - KDOQI
- diagnosi e terapia di nefropatie mediche primitive e secondarie
- complicanze internistiche in pazienti con insufficienza renale cronica in terapia conservativa, in emodialisi o in dialisi peritoneale
- complicanze del trapianto renale
- complicanze chirurgiche specialistiche della nefrologia (malfunzionamento del catetere peritoneale o dell'accesso vascolare)
- impianto catetere venoso centrale e allestimento fistola artero-venosa per dialisi

Prestazioni erogate in regime di ricovero
Le prestazioni di pertinenza nefrologica in regime di ricovero vengono erogate a pazienti ricoverati che presentano tipologia di patologia suscettibile di ricovero in U.O. specialistica di Nefrologia (vedi elenco tipologia di ricoveri nefrologici).

Volume di attività media: 300 ricoveri /anno.

Le prestazioni principali fornite in corso di ricovero in Nefrologia possono essere riassunte in:
  1. Attività di assistenza al paziente ricoverato
  2. Organizzazione dei percorsi diagnostici e terapeutici prescritti durante il ricovero
  3. Somministrazione della terapia medica prescritta
  4. Terapia dialitica extracorporea (emodialisi) o peritoneale e altre tecniche di depurazione
  5. Attività chirurgica di allestimento accessi vascolari per emodialisi e inserzione di catetere addominale per dialisi peritoneale
  6. Diagnosi istologica di nefropatia mediante biopsia renale

Modalità d'ingresso
Modalità di ricovero urgente

Il ricovero urgente viene deciso dal Medico del Pronto Soccorso, in genere previa consulenza specialistica. Il trasferimento d'urgenza da altre UU.OO. viene effettuato previa consulenza nefrologica nel corso della quale viene valutata l'opportunità di trasferimento.

Modalità di ricovero programmato
Il ricovero programmato è predisposto da un Medico della Unità Operativa di Nefrologia dopo visita specialistica. Tale ricovero è programmato sulla base delle caratteristiche cliniche del paziente. I tempi di ricovero sono regolati dall'urgenza della patologia e dall'ordine cronologico di prenotazione.

Trattamento in corsia
La sezione di degenza, di 11 letti, è affidata nel corso del mattino ai medici preposti che effettuano il "giro visite", si occupano dell'assistenza dei ricoverati e dell'eventuale accoglimento di nuovi pazienti nei letti di degenza.

Nel corso del pomeriggio è in servizio un medico, che si occupa dell'assistenza e dell'accoglimento in reparto.

Il personale infermieristico garantisce un'assistenza personalizzata, dalle cure di base, alla somministrazione di farmaci, all'igiene personale, alla informazione e formazione con principi di educazione sanitaria.

Nel corso della notte è garantita una guardia medica interdivisionale con turnazione tra il personale medico delle unità operative di Nefrologia, Geriatria, Ematologia, Gastroenterologia e Malattie infettive.

Nelle notti dei giorni feriali (dalle ore 20 alle ore 8) e nei giorni festivi (dalle ore 8 alle ore 8 del giorno successivo) è previsto un servizio di pronta disponibilità medica su chiamata per necessità di valutazioni specialistiche nefrologiche o di urgenza dialitica.
Ultimo aggiornamento: 17/03/2022