Medicina di Laboratorio

Direttore Unità Operativa Complessa
CARRARO PAOLO

curriculum vitæ

 
Dirigenti Sanitari
ARINI MARINA  
BALQIS ABDEL HAFITH  
DITTADI RUGGERO  
FARINA GIORGIO  
FORTI ANDREA  
HALEH AFSHAR  
PANTANO GIORGIA  
SEGUSO MARA  
SOLINAS MARIA  
TREVISAN LUIGI  
 
Coordinatori Infermieristici
FERRARESE SUSANNA  


Dal 4 maggio 2020 la prenotazione è necessaria anche per i Prelievi, come previsto dalla normativa vigente.
Per sapere come fareconsultare questa pagina (cliccare qui).
 
Segreteria
Orari per prenotazioni
Medicina di Laboratorio Mestre
 
OCME.labanseg@aulss3.veneto.it
Telefono 041 9657547
da lunedì a venerdì
08:00 - 14:30
da lunedì a venerdì
11:00 - 14:30
Medicina di Laboratorio Venezia OCVE.labsegr@aulss3.veneto.it
Telefono 041 5294123
da lunedì a sabato
07:30 - 13:00
 

ESAMI DI LABORATORIO - INFORMAZIONI SPECIFICHE

 

Attività dell'Unità Operativa

 
Attività svolta (descrizione)
 
Chi siamo
L'Unità Operativa Complessa "Medicina di laboratorio" dell’Ospedale dell’Angelo e l'Unità Semplice Dipartimentale "Medicina di Laboratorio” dell’Ospedale SS. Giovanni e Paolo dell’AULSS 3 Distretto Veneziano, fanno parte del Dipartimento di Patologia Clinica.
Alla UO Medicina di Laboratorio di Mestre è aggregato il Centro Regionale Specializzato per i Biomarcatori (vedi: Link utili).
Nell'insieme le strutture sono in grado di eseguire oltre 5 milioni di esami all'anno per circa 500 differenti tipologie di analisi.

Quale è la nostra "mission"
La Medicina di Laboratorio ha un ruolo chiave nella prevenzione, lo screening, la diagnosi, la scelta dei trattamenti ottimali, il monitoraggio e lo studio epidemiologico delle malattie.
La nostra "mission", sviluppata in relazione a questi scenari in accordo con la strategia dell'Azienda e nel rispetto della centralità dei bisogni del cittadino, si riassume nei seguenti punti:
 
  • gestire in modo efficiente ed efficace la diagnostica routinaria, sia per gli ospedali che per il territorio, avvalendosi delle più moderne tecnologie analitiche ed informatiche;
  • fornire servizi diagnostici di eccellenza nelle aree diagnostiche specialistiche;
  • gestire e coordinare un piano di formazione permanente dedicato sia agli operatori del Laboratorio, per mantenere la competenza a livelli di eccellenza, sia agli utilizzatori, finalizzato ad ottimizzare l'appropriatezza nella fruizione dei test diagnostici;
  • gestire un programma di ricerca e sviluppo, anche in collaborazione con altri enti, per garantire un servizio diagnostico sempre aggiornato ed innovativo, per contribuire al miglioramento continuo delle conoscenze e per ottimizzare l'uso appropriato degli esami di laboratorio.
 
Chi sono i nostri utenti
Nei laboratori vengono eseguiti esami per gli utenti esterni, per i pazienti ricoverati e per utenti di altre ULSS.
Gli utenti esterni provengono dal territorio dei comuni di Venezia (terraferma, centro storico ed isole), Quarto d'Altino, Marcon. Inoltre i laboratori servono un'ampia popolazione non residente (studenti, utenti con seconda casa, militari, pendolari, turisti) nonché la popolazione carceraria e gli ospiti delle case di riposo.
I laboratori eseguono poi gli esami per tutti i pazienti ricoverati presso l'Ospedale dell'Angelo, l'Ospedale Civile, l'Ospedale Fatebenefratelli e l'Istituto San Camillo.
Eseguono inoltre esami su campioni biologici di pazienti inviati da altre ULSS e, in maniera regolare, dalle ULSS di Chioggia e di Rovigo.

Centri formalmente istituiti
Aggregato alla UO Medicina di Laboratorio di Mestre opera il Centro Regionale Specializzato per i Biomarcatori Diagnostici e Predittivi (CRIBT), struttura regionale che per mandato istituzionale svolge attività di ricerca e formazione nel campo biomedico.
Dal punto di vista scientifico il Centro Regionale afferisce all'IRCCS Istituto Oncologico Veneto, vista la convergenza delle finalità di ricerca e la complementarietà degli approcci metodologici.

Sottolineatura dei punti di eccellenza
Tutte le linee diagnostiche eseguono esami di primo livello per l'inquadramento di base del quesito diagnostico e di secondo livello per eventuali approfondimenti e tutte operano ad un livello di eccellenza sia per la qualità e l'accuratezza del dato analitico sia per i commenti, riportati sul referto, a corollario del risultato, come ulteriore contributo all'interpretazione medica.
Punto di eccellenza è anche la competenza, la disponibilità e la collaborazione del personale dirigente del laboratorio con i medici delle UU.OO. del Presidio Ospedaliero, con i MMG e con i PLS, sempre aggiornato sulle più recenti scoperte scientifiche relative al proprio settore di attività e sull'evoluzione della medicina di laboratorio.
 
Quale è il nostro volume di attività
I Laboratori sono attivi sugli Ospedali di Mestre e Venezia 365 giorni all'anno, coprendo senza discontinuità il servizio di urgenza sulle 24 ore. Complessivamente, fra esterni e ricoverati, afferiscono al Laboratorio approssimativamente 650 mila persone ogni anno (oltre 2100 al giorno). In totale vengono effettuati oltre 5 milioni di esami ogni anno (più di 17.000 per giorno lavorativo) relativi a circa 500 diverse tipologie di esami.
 
La sicurezza dei risultati degli esami: tecnologie avanzate
La strumentazione utilizzata per eseguire gli esami è di altissima tecnologia ed adeguata a tipologia e quantità delle richieste; per quegli esami che vengono eseguiti in entrambe i laboratori la strumentazione è identica in modo da garantire all'utente la massima confrontabilità dei risultati, dovunque essi siano eseguiti nell'ambito dell'azienda Ulss 3 Distretto Veneziano. Tutta la dotazione strumentale viene completamente rinnovata e aggiornata ogni 5 anni.
 
La sicurezza del dato: il sistema informatico
I Laboratori sono gestiti da un unico sistema informatico, collegato al sistema informatico generale dell'Azienda. Tutti i punti prelievi della ULSS e degli Ospedali qui afferenti e le apparecchiature di laboratorio sono connesse e gestite dallo stesso sistema informatico. Al momento del prelievo, dovunque esso venga eseguito, le provette vengono contrassegnate con una etichetta con codice a barre individuale che consente di tracciarne in modo univoco il percorso fino al referto. Questa modalità, una volta che la provetta sia stata correttamente etichettata dall'addetto al prelievo, rende virtualmente impossibile lo scambio di risultati.

La sicurezza del processo diagnostico: l'analisi del "rischio clinico"
I Laboratori, in risposta DGR 1831/08 Regione Veneto sull'obbligo della tenuta sotto controllo del Rischio Clinico di tutte le attività che si svolgono all'interno del servizio, hanno implementato da tempo un percorso di analisi dei rischi con la metodica FMEA (Failure Mode and Effect Analysis) per prevenire gli errori e con l' RCA (Root Cause Analysis) per analizzare gli eventuali eventi avversi avvenuti e poter quindi prevenirli.

Articolazione dell'Unità Operativa
L'U.O.C. Medicina di Laboratorio di Mestre si articola nei seguenti settori diagnostici:
 
  • Autoimmunità
  • Chimica clinica
  • Citofluorimetria
  • Coagulazione
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Sierologia infettivologica
  • Urine e fluidi diversi
  • Diagnostica Urgenze
  • UOS "Immunometria" (alla quale afferiscono le diagnostiche di Endocrinologia e metabolismo, Oncologia e Allergologia)
  • UOS "Diagnostica molecolare" (comprende le diagnostiche di Biologia Molecolare e Citogenetica)

La U.O.S.D. Medicina di Laboratorio di Venezia si articola nei seguenti settori diagnostici:
 
  • Chimica clinica
  • Coagulazione
  • Ematologia
  • Urine e fluidi diversi
  • Tossicologia e farmacologia
  • Screening sangue occulto
  • Diagnostica Urgenze

Gestisce inoltre il Centro Prelievi dell'Ospedale SS. Giovanni e Paolo.

Attività scientifica di particolare rilievo
L'UO Medicina di Laboratorio esegue programmi di ricerca volti alla messa a punto ed alla validazione di nuove metodiche, alla messa a punto ed al collaudo delle procedure preanalitiche, alla scelta dei valori di riferimento ed alla ottimizzazione del controllo di qualità.
I Dirigenti di Laboratorio si occupano delle problematiche analitiche e preanalitiche della maggior parte degli studi clinici condotti dalle Unità Operative cliniche dei due Ospedali.
 

Ricerche sanitarie in corso
L'U.O. Medicina di Laboratorio si occupa delle problematiche analitiche e preanalitiche della maggior parte degli studi clinici condotti dalle Unità Operative cliniche dei due Ospedali.

Prestazioni erogate

 
Prestazioni
 
Per conoscere le prestazioni erogate, visitare questa pagina

 

Link utili

https://www.aulss3.veneto.it/index.cfm?method=mys.apridoc&iddoc=2059 Centro Regionale Biomarcatori
Ultimo aggiornamento: 30/09/2021
Ricerca nel sito