Home > Archivio News > ​Il PalaExpo di Marghera vince la partita dei tamponi: più di 300 test al giorno nel nuovo drive through

​Il PalaExpo di Marghera vince la partita dei tamponi: più di 300 test al giorno nel nuovo drive through

lunedì 18 Luglio 2022
Una media di trecento tamponi al giorno, due settimane di attività senza code né disagi: il drive through del PalaExpo, "inventato" all'inizio di luglio, conferma che il grande padiglione di Marghera è il luogo ideale per ogni attività della campagna anti-Covid19: "Abbiamo detto più volte - sottolinea il Direttore Generale Edgardo Contato - come l'attività dell'Ulss 3 Serenissima contro la pandemia ha sicuramente trovato nel PalaExpo la sede che mancava, la grande sede che serviva. Ora abbiamo la conferma che è il luogo ideale anche per l'esecuzione dei tamponi ai cittadini che giungono in auto: il Padiglione è circondato da una strada soprelevata che lo 'fascia' completamente, costruita a suo tempo per la consegna dei materiali dentro il Padiglione, e quindi perfettamente accessibile alle auto: in uno slargo di questa strada soprelevata abbiamo posizionato la parte esterna del punto tamponi, quello dove transitano e si fermano gli utenti per l'esecuzione del test; e tutto il lavoro degli operatori si svolge invece all'interno, nello spazio che si affaccia sullo slargo; poco più avanti un allargamento ulteriore della carreggiata soprelevata si propone come luogo ideale di attesa per l'esito degli esami effettuati. Insomma, tutto procede con celerità nel nuovo drive through, e il PalaExpo dimostra ancora una volta di essere una sede particolarmente funzionale per le attività di sanità pubblica".

Solo nel primo giorno di attività, il primo di luglio, il drive through del PalaExpo ha fatto meno di duecento tamponi, fermandosi a 187. Da lì in poi il numero di test quotidiani ha superato "quota 200", con una media di 308 tamponi al giorno. Il nuovo drive through ha così eseguito, dal 1 al 17 luglio, ben 5236 tamponi; il giorno record è stato il 14 luglio, con 384 test effettuati.

La particolare logistica del PalaExpo permette alla squadra di operatori di lavorare all'interno, dov'è stata costituita una postazione completa con ben 16 "macchinette" - 16 piattaforme diagnostiche - che lavorano in batteria per la processazione dei test. L'attività del drive through si snoda lungo tutta la settimana, con orario 8.30-19.00 dal lunedì al sabato, e dalle 8.30-15.00 la domenica. Si effettuano tamponi con impegnativa, per la verifica della positività in caso di sintomi, e tamponi "di uscita", per la verifica della negativizzazione dei positivi in quarantena. Si accede al drive through su prenotazione, effettuata attraverso il sito dell'Ulss 3 Serenissima, anche se il personale ha gestito alcuni utenti giunti in libero accesso con motivata urgenza.

Per garantire la piena operatività del drive through del PalaExpo sono impegnati costantemente due operatori amministrativi, che vengono affiancati da un numero variabile di infermieri, da tre a cinque: "Ci sono ancora luoghi - sottolinea il Direttore Contato - in cui il nostro personale è in prima fila. Abbiamo affinato le tecniche, migliorato le sedi, implementato le strumentazioni. Ma alla fine il lavoro quotidiano, in questa azione di contrasto al virus che sembra non finire mai, lo fanno le persone, anche al sabato e anche alla domenica. Grazie a loro, oltre che al PalaExpo, affrontiamo anche questa fase di recrudescenza della pandemia, che davvero due mesi fa non pensavamo di dover attraversare".
Ricerca nel sito