Home > Archivio News > Gioco d'azzardo e dipendenze: venerdì 29 ottobre l'Open Day "Chiama&Vinci" a Dolo e a Chioggia

Gioco d'azzardo e dipendenze: venerdì 29 ottobre l'Open Day "Chiama&Vinci" a Dolo e a Chioggia

mercoledì 27 Ottobre 2021
Per chi gioca d’azzardo, e lo fa in modo patologico, c’è un’occasione per informarsi o chiedere aiuto. Venerdì 29 ottobre, dalle ore 14.00 alle ore 20.00, il Servizio Dipendenza dell’Ulss 3 Serenissima organizza l’Open Day “Chiama&Vinci” presso le sedi Ser.D di Dolo e di Chioggia. All’interno dell’Open Day gli operatori del progetto saranno presenti per rispondere a tutte le richieste sul tema: il servizio è gratuito, non serve appuntamento – basta presentarsi al Ser.D di Dolo in via Arino, 4 o di Chioggia presso Villa Verde, in Strada Madonna Marina 500 – ed è garantito il completo anonimato.
L’iniziativa si inserisce nel Piano Aziendale di attività per il contrasto al Disturbo da Gioco d'Azzardo dell’Azienda, finanziato dalla Regione Veneto.
Al Progetto “Chiama&Vinci” lavora un’équipe di professionisti impegnati in azioni concrete rivolte alle persone e alle loro famiglie che entrano in contatto con il gioco d’azzardo. Vengono promossi, attraverso la prevenzione e la sensibilizzazione, percorsi di supporto e di cura, favorendo il ben-essere personale ed il rafforzamento delle life skills. Il gruppo di lavoro è presente nei Comuni del territorio dell’Ulss 3 Serenissima, contribuendo a diffondere una cultura dell’informazione, dell’educazione, e la creazione di reti virtuose a servizio di tutta la comunità.
L’azione di contrasto, sottolinea Massimo Zuin, Direttore dei Servizi Sociosanitari dell’Ulss 3 Serenissima, va svolta sempre di più anche all’interno del contesto sociale e familiare: “In questi ambiti – spiega – il gioco d’azzardo è solitamente un’attività accettata e anche facilmente accessibile. L'Open Day rappresenta quindi un importante momento di incontro e confronto con la cittadinanza, per un approccio di prevenzione atto a contrastare e ridurre i rischi da gioco d'azzardo e delle problematiche azzardo-correlate, anche nell’ottica del supporto alle famiglie”. 
“Curarsi da un Disturbo da Gioco d’Azzardo – afferma il dottor Ermanno Margutti, psicologo psicoterapeuta dell’Ulss 3 e responsabile scientifico del Progetto – può prevedere un percorso che coinvolge anche le persone vicine al giocatore. ll sostegno da parte loro può essere fondamentale al fine riabilitativo, oltre ad aumentare le possibilità di concludere il percorso con esito positivo”.

Sedi Ser.D Azienda ULSS n.3 Serenissima
Mestre 041.260 82 38
Mirano 041. 579 54 21
Dolo 041. 510 23 07
Venezia 041. 529 58 62
Chioggia 041. 553 44 75
e-mail: gioco.azzardo@aulss3.veneto.it
Numero verde 800 178 030
Sito: https://gap.aulss3.veneto.it/
 
Ricerca nel sito