Home > Archivio News > Epoca Covid-19: sono 353 gli operatori - medici infermieri, oss e altre figure - inseriti negli organici, di cui 138 a tempo indeterminato

Epoca Covid-19: sono 353 gli operatori - medici infermieri, oss e altre figure - inseriti negli organici, di cui 138 a tempo indeterminato

lunedì 30 Novembre 2020
Ben 108 medici, 122 infermieri e 53 operatori socio-sanitari, oltre ad altre 140 figure professionali: dall'inizio della pandemia, per garantire gli organici necessari ai servizi, gli uffici amministrativi dell'Ulss 3 Serenissima hanno fin qui introdotto nelle strutture e nei propri servizi aziendali 353 persone. Sono state utilizzate le forme contrattuali consone alla mansione, all'incarico, alla professionalità di questi 353 operatori aggiunti, 138 dei quali sono stati assunti a tempo indeteminato.
 
Medici. Dei 108 medici inseriti in organico, 84 sono stati assunti con un incarico libero-professionale/co.co.co, mentre 21 sono rimasti a prestare la loro opera nonostante abbiano già raggiunto l'età pensionabile; 3 infine sono stati introdotti in servizio con forme contrattuali diverse: uno è stato assunto a tempo indeterminato.
Infermieri. Dei 122 infermieri, 74 sono stati assunti con incarico a tempo indeterminato; per 44 si è optato per l'incarico libero professionale/co.co.co; 4 infine sono gli infermieri già in quiescenza e rientrati.
Le altre professioni. Sono stati assunto con contratto da dipendente, a tempo indeterminato, i 53 operatori socio sanitari (OSS). Sono poi 20 i tecnici di laboratorio ingaggiati nel periodo (di cui 2 a tempo indeterminato, 8 a tempo determinato, 10 con altra forma di accordo). A questi si aggiungono 7 assistenti sanitari (4 assunti a tempo indeterminato, 3 con incarico libero professionale). Tre i biologi, a cui si aggiunge un farmacista, assunti con contratto libero professionale. Infine sono 8 gli autisti di ambulanza (3 a tempo indeterminato, 1 a tempo determinato, 4 con incarico libero professionale) e 2 i tecnici della Prevenzione entrati in servizio, di cui uno a tempo indeterminato. 
Dedicati al contact tracing. Il totale delle persone assoldate dall'Ulss 3 Serenissima dall'inizio dell'emergenza Covid-19 arriva a 353 quando si sommano i 26 professionisti - 9 medici, 9 studenti di Infermieristica, 6 amministrativi e 2 medici tirocinanti - che sono stati aggiunti all'organico per il contact tracing sui cittadini positivi e in isolamento, portando a 53 i professionisti stabilmente impegnati su questo fronte.
Tempi indeterminati e proroghe di tempi determinati. Ammontano così a 138 gli operatori assunti in questo periodo a tempo indeterminato dall'Ulss 3 Serenissima. Nel periodo che va dall'inizio della pandemia ad oggi, l'Azienda sanitaria ha inoltre prorogato, quanto agli infermieri e agli operatori socio sanitari, diverse decine di incarichi che erano stati sottoscritti a tempo determinato che che giungevano a scadenza.
Un lavoro quotidiano ed efficace. Gli uffici del Personale dell'Ulss 3 Serenissima continuano a svolgere, utilizzando ogni via concessa dalle normative, i colloqui, le valutazioni, gli adempimenti burocratici necessari all'inserimento di personale nei quadri organici e nei progetti di potenziamento delle attività sanitarie. Del lavoro svolto in questa direzione l'Ulss 3 Serenissima, come le altre Aziende sanitarie del Veneto, rendiconta con cadenza quotidiana ai competenti Uffici regionali, e certifica in questo modo il proprio impegno e l'efficacia del proprio operato.
Ricerca nel sito