Home > Vaccino COVID 19 > Certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti Covid-19

Certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti Covid-19

Ai sensi del DPCM del 4.2.2022 dal 7 febbraio 2022 la certificazione di Esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19 sarà rilasciata unicamente in formato digitale, per permettere la verifica tramite scansione del QR code.
Le certificazioni di esenzione cartacee rilasciate in precedenza saranno valide sino al 27 febbraio 2022. Coloro che possiedono una certificazione di esenzione cartacea, per poter ottenere una nuova attestazione di esenzione digitale, devono rivolgersi entro il 27 febbraio:
  • Al proprio Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta;
  • Ai medici vaccinatori dei servizi vaccinali delle Aziende e degli Enti dei Servizi sanitari regionali;
  • Ai medici USMAF o i medici SASN che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti Covid-19 nazionale.
La richiesta di conversione del certificato di esenzione cartaceo in digitale spetta al Medico che ha rilasciato la certificazione cartacea.

La certificazione di esenzione non è una Certificazione verde ed è valida solo in Italia, ma permette al cittadino che ne usufruisce di accedere dove sarebbe richiesto un Green Pass.
Hanno diritto al certificato di esenzione coloro che, per la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, non possono essere vaccinati o per cui la vaccinazione debba essere differita.
La validità dipende sempre dalla specifica condizione clinica che ne ha giustificato il rilascio, mentre in caso di infezione da Covid-19 le certificazioni vengono revocate e riattivate una volta completato il processo di guarigione. Rimangono in vigore tutte le altre disposizioni relative all’esenzione.

Per conoscere tutte le modalità e le piattaforme disponibili per scaricare la certificazione di esenzione digitale, consultare il sito del Ministero della Salute.

Nelle farmacie ovvero nelle strutture sanitarie aderenti al protocollo di intesa, l'esecuzione dei test antigenici rapidi per la rilevazione di antigene SARS-CoV-2 è effettuata gratuitamente, solo su richiesta dell'interessato, a fronte della preventiva verifica, tramite sistema TS, della validità della certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti-Covid 19 esibita dall'interessato unitamente al relativo CUEV.
Farmacie e strutture sanitarie devono fornire adeguata informazione all'interessato prima dell'effettuazione del test o al momento della prenotazione dello stesso, circa la necessità della presenza di idonea certificazione per l'accesso gratuito al test.
Ultimo aggiornamento: 22/02/2022