Home > Archivio News > "Casa di Anna": un corso di formazione e specializzazione per le persone che assistono i malati di Alzheimer

"Casa di Anna": un corso di formazione e specializzazione per le persone che assistono i malati di Alzheimer

lunedì 12 Ottobre 2020
Un corso di formazione e specializzazione per le persone che assistono i malati di Alzheimer: si svolgerà alla “Casa di Anna” di Zelarino, organizzato dal Lions Internationale con il patrocinio dell’Ulss 3 Serenissima. Nell’ambito delle attività implementate dai Lions per aiutare le famiglie degli ammalati di Alzheimer, il Lions International, Distretto 108Ta3 (PD-TV-VE-RO) in collaborazione con l’Azienda sanitaria e con l’Associazione Familiari Malati Alzheimer (AFMA), propone due mezze giornate di formazione e specializzazione per assistenti/badanti di malati. I due momenti formativi saranno svolti di sabato mattina (ore 9-12) a Zelarino, Mestre, presso la “Casa di Anna” il 24 e 31 ottobre. Il corso, prevede gli interventi di neurologi, psicologi e psicoterapeuti di provata esperienza formativa per Familiari e Badanti.
L’obiettivo del corso è preparare in maniera specifica le persone che assistono questi ammalati trasmettendo loro le tecniche di gestione nelle varie fasi della malattia. Questo corso gratuito rappresenta per le Badanti un’occasione di qualificazione importante che può costituire un elemento “distintivo” nel mondo dell’assistenza ai malati, spesso improvvisata o svolto da persone  inesperte. Per i Familiari una fonte di informazioni preziosissime per accudire al meglio l’ammalato. Un Familiare preparato gestisce più serenamente la situazione e l’Ammalato soffre di meno.
Per poter partecipare è necessario iscriversi entro il 20 ottobre scrivendo una mail a info@casadianna.net o a soffiang@libero.it, oppure telefonando al 340.8532210. Il corso è aperto anche a cittadini stranieri o extracomunitari e alla fine dello stesso viene rilasciato l’attestato di partecipazione e distribuita gratuitamente la Guida “È ancora lui! È ancora lei!” un manuale per un approccio positivo alla malattia di Alzheimer e alle altre demenze.
 
Ricerca nel sito