Blocco operatorio

Direttore Unità Operativa
LivioDallaBarba_direttoreSanitario GALLO SILVIA

curriculum vitæ
 
Segreteria
Per informazioni riguardanti l'attività del Blocco Operatorio:
Sala Operatoria Chirurgia 041 5794347 sale.bloccoamirano@aulss3.veneto.it
Sala Operatoria Otorinolaringoiatria, Odontostomatologia 041 5794773 sale.bloccoamirano@aulss3.veneto.it
Sala Operatoria Cardiochirurgia 041 5794192 sale.bloccocmirano@aulss3.veneto.it
Sala Operatoria Ostetricia-Ginecologia 041 5794709 sale.bloccobmirano@aulss3.veneto.it
 
Dirigenti Sanitari
       
 
Coordinatori
Pesce Tiziana 041 5794343  
 

Orari

Il servizio di sala operatoria è attivo 24 ore su 24. Dalle 8.00 alle 14.00 vengono svolti gli interventi in elezione. Dalle 14.00 alle 20.00 il personale è in presenza attiva per le urgenze/emergenze.
Dalle 20.00 alle 8.00, il sabato, la domenica e i festivi il personale è reperibile per le urgenze/emergenze.
Nel Blocco B è presente un infermiere turnista H 24 per urgenze/emergenze ostetriche/ginecologiche.

 

Modalità di accesso

L’accesso alle varie prestazioni è effettuato tramite:

  • Richiesta effettuata dai singoli Unità Operative e Servizi
  • Centro Unico di Prenotazione (C.U.P.): CLICCARE QUI 
        
 

Il Blocco Operatorio fa propri i valori espressi dalla Missione dell'Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria N. 3 Distretto Mirano e del Dipartimento Direzione e Servizi, di cui fa parte e del Dipartimento Chirurgico con cui collabora. Tutta l’organizzazione, medici, infermieri, operatori ed amministrativi, considerano il Malato e i suoi Familiari al centro della loro attività. Essa intende quindi cercare di rispondere ai bisogni di salute dei cittadini garantendo prestazioni efficaci e tempestive, con i massimi gradi di sicurezza, e nel rispetto della persona e dei suoi principi, gestendo con efficienza le risorse disponibili.
La realizzazione della missione descritta viene realizzata attraverso un processo di miglioramento continuo della qualità a livello

  • di costante attenzione alla centralità del cittadino e ai principi etico-deontologici con particolare riferimento al rispetto della privacy, e ad un continuo miglioramento dei percorsi di informazione e comunicazione al Paziente e ai suoi familiari;
  • clinico-assistenziale con la creazione di percorsi diagnostici terapeutici, procedure, protocolli, possibilmente ispirati a linee guida Internazionali, Nazionali e Aziendali; finalizzati a rendere quanto più qualificati, sicuri ed efficienti gli interventi.

Documenti scaricabili


 
Ultimo aggiornamento: 19/05/2021