Home > Archivio News > ​Atleti e vaccinazione, l'appello dell'Ulss 3 rilanciato dai testimonial della Reyer: "Ripartiamo come fa una squadra"

​Atleti e vaccinazione, l'appello dell'Ulss 3 rilanciato dai testimonial della Reyer: "Ripartiamo come fa una squadra"

mercoledì 01 Settembre 2021
Anche la Reyer dà l'esempio, e al PalaExpo ribadisce il sostegno alla vaccinazione, per bocca del vicecapitano Andrea De Nicolao: "Vacciniamoci, tutti insieme. Per ripartire insieme, come facciamo in campo noi della Reyer". La visita degli atleti della squadra cittadina di basket - insieme a De Nicolao erano presenti Jeff Brooks e Stefano Tonut, premiato come il miglior giocatore del campionato - si è svolta nel pomeriggio di oggi. I testimonial della Reyer hanno voluto salutare gli operatori dell'HUB vaccinale, e posare con loro per una foto di rito. Il dottor Vittorio Selle ha rinnovato l'appello forte agli sportivi: "Purtroppo, qualcuno nel mondo dello sport - ha detto il responsabile dell'HUB vaccinale che ha accolto la delegazione - sembra essersi convinto di essere invincibile: mangio bene, faccio movimento, e quindi non ho bisogno d'altro per tenere lontano il virus... Sappiamo bene che non è così, e questi atleti sono qui per dare un contributo reale, con la loro testimonianza, alla campagna vaccinale".  

"E' un piacere essere qui - ha detto De Nicolao a nome di tutta la Reyer Venezia - e rilanciamo l'appello dell'Ulss 3 Serenissima a vaccinarci, a vaccinarci tutti insieme, per una bella ripartenza, insieme, di squadra, come sappiamo fare noi della Reyer".
Oggi era presente al PalaExpo anche Paolo Zanetti, l'allenatore del Venezia Calcio: "Lo spirito sportivo spesso insegna qualcosa anche nella vita - ha detto il Mister - e nel nostro piccolo cerchiamo anche noi di dare un segnale: invitiamo tutti quanti collaborare con responsabilità per uscire dalla situazione in cui ci ha costretti l'epidemia".
Ricerca nel sito