Home > Archivio News > Anche ieri numeri impressionanti: quasi 15.000 tamponi eseguiti. Potenziate strutture, attrezzature e personale

Anche ieri numeri impressionanti: quasi 15.000 tamponi eseguiti. Potenziate strutture, attrezzature e personale

martedì 28 Dicembre 2021
Nella giornata di ieri e di nuovo nella giornata di oggi l'Ulss 3 Serenissima è stata impegnata reggere la grande pressione quanto a richiesta di tamponi: i dati rilevati dall'Azienda sanitaria dimostrano un continuo eccezionale aumento delle richieste, tanto che nella giornata di ieri è stato di gran lunga superato il numero già altissimo di tamponi somministrati la Vigilia di Natale: sono stai infatti effettuati 14.541 tamponi (dato da consolidare) contro gli 11.792 effettuati alla Vigilia; quasi tremila quelli effettuati nei drive through.
Resta altissimo il numero di persone che si rivolgono ai punti tampone senza prenotazione, o con una richiesta impropria, provocando rallentamenti, e causando disagio a chi invece ha la reale necessità di sottoporsi al tampone ed ha effettuato una corretta prenotazione, attendendo il proprio turno.
Nel drive through di Oriago, aperto già ieri, sono attive ora due linee, con orario 8.00-18.00, operative anche per accogliere le scolaresche che necessitano di tampone per il contact tracing. 
Nel drive through di Mestre una linea ulteriore dedicata ai tamponi molecolari è stata attivata già nel pomeriggio di ieri.
Sono scesi in campo le due postazioni mobili, i due camper già utilizzati per i tamponi e i vaccini sul territorio, che agiranno in supporto ai drive through.
Un ulteriore sforzo è stato fatto per il potenziamento delle attrezzature a disposizione delle squadre, che hanno ora a disposizione una decina di ulteriori strumentazioni dedicate per la processazione dei tamponi ai drive.
E' stata già aumentata la dotazione di personale: una decina di operatori sono stati aggiunti in servizio, e al drive through di Piazzale Giustiniani sono attivi ora otto operatori tutti dedicati all'esecuzione dei tamponi.
"Il potenziamento in personale e in attrezzature prosegue - sottolinea la Direzione dell'Ulss 3 Serenissima - e si destinano ai punti tampone tutti gli infermieri disponibili anche dai servizi ambulatoriali territoriali, nei limiti consentiti dalla necessità di garantire anche altri servizi. A questi operatori si aggiungono con grande disponibilità anche i tirocinanti della Scuola di Infermieristica. Fondamentale è la collaborazione che potrà essere fornita dalle strutture sanitarie private, a cui l'Ulss 3 Serenissima si è rivolta in queste ore per affrontare l'emergenza con ogni forza disponibile; è già aperta e attiva la collaborazione continua con le Amministrazioni Civiche, insieme alle quali l'Azienda sanitaria si coordina per la gestione dei flussi".   
 
Ricerca nel sito