I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Pronto Soccorso

Direttore dr. Andrea Tiozzo

Cos'è

Il Pronto Soccorso è un servizio di emergenza con il compito di assicurare adeguati livelli di assistenza medica dal territorio sino alla definitiva collocazione del paziente, garantendo ai cittadini risposte tempestive, appropriate ed ottimali in caso di urgenza ed emergenza.

A chi si rivolge

Si rivolge a tre tipologie di pazienti:

  • Pazienti con funzioni vitali alterate, che richiedono un trattamento immediato: codici rossi.
  • Pazienti con situazioni a rischio di alterazione grave e repentina delle funzioni vitali: codici gialli.
  • Pazienti in grave stato di sofferenza: codici verdi.


I pazienti con problemi medici maggiori (es. dolore addominale) non associati a fattori di rischio per alterazioni delle funzioni vitali, o con problemi medici minori (es. congiuntivite), in assenza di grave stato di sofferenza, sono codificati come codici bianchi. Queste persone non dovrebbero accedere al Pronto Soccorso e sono soggette al pagamento di una tassa di 25 euro più il costo di ogni singola prestazione.

Cosa offre

SUEM
Il Servizio Urgenza Emergenza Medica, su segnalazione della centrale Operativa 118, risponde alle chiamate sul territorio con 2 ambulanze di Tipo A presenti per l’intero arco delle 24 ore. In caso di Codice Rosso è prevista l’ uscita anche del medico, nei codici gialli e verdi del solo infermiere.

Elisoccorso
Grazie alla presenza di una elisuperficie, situata nelle immediate vicinanze del Pronto Soccorso, è disponibile il servizio di elisoccorso gestito dalla Centrale operativa 118 di Mestre.

Trasporti secondari
-
URGENTI
- PROGRAMMATI

Urgenti: pazienti ospedalizzati che necessitano di trasferimento, in urgenza/emergenza, presso altro istituto di cura per ricovero, prestazione o consulenza specialistica.
Programmati: pazienti ospedalizzati che necessitano di trasferimento, non urgente o programmato, presso altro istituto di cura per ricovero, prestazione o consulenza specialistica. Il servizio è affidato a società esterna.


Servizio di Accettazione e Triage
Il Triage di bancone viene svolto da un Infermiere Professionale sempre presente. Egli attribuisce, in base a rilievi ispettivi e ad una serie di domande, un codice di priorità che stabilisce l’ordine di accesso alla visita, al fine di evitare le attese per i casi davvero urgenti. Tale codice viene evidenziato con un colore. Ad ogni paziente viene consegnata una scheda su cui è segnato il codice colore che gli viene assegnato.
​Scarica la brochure informativa

Case manager
Il Case manager è una figura istituita all'interno del Pronto Soccorso che media le relazioni tra il territorio e l'ospedale. In particolare collabora con i MMG al fine di dare una risposta a casi di particolare impegno clinico.

Assistente di sala
Con DGRV n. 74 del 4 febbraio 2014 viene istituita la figura dell'assistente di sala che svolge la sua attività all'interno della sala d'aspetto. Fornisce al paziente informazioni ed indicazioni, interfacciandosi con il personale sanitario.

Visite negli ambulatori
I pazienti con Codice Rosso vengono immediatamente introdotti nella Sala Emergenza. I codici Gialli vengono visitati nell’Ambulatorio n°1 che è attrezzato per le urgenze. I codici Verdi e Bianchi vengono visitati nell’Ambulatorio n°1, n°2 e n°3.

Rilascio certificati INPS
La certificazione INPS viene rilasciata dal medico di Pronto Soccorso per i casi dimessi con codice rosso, giallo e verde. Per i codici bianchi solo se vengono eseguite prestazioni strumentali, in caso contrario il paziente deve rivolgersi al prorpio medico curante.


Ecografia d’urgenza

Osservazione Breve Intensiva (OBI)

Come accedere

Il Pronto Soccorso è dotato di 2 stanze con 4 posti letto dove vengono trattenuti i pazienti che abbisognano di un inquadramento diagnostico più approfondito o bisognosi di cure prima della dimissione. Ogni posto letto è dotato di un monitor per il controllo della funzione cardiocircolatoria (ECG, pressione arteriosa), e respiratoria.

Personale di riferimento

Medici - Infermieri - Operatori Socio Sanitari (OSS) - Autisti Soccorritori

Tempi di risposta del servizio

Il Codice Rosso accede immediatamente alla Sala Emergenza.
I Codici Gialli vengono visitati entro 5-15 minuti.
I Codici Verdi hanno tempi di attesa variabili in relazione a possibili emergenze in corso e, nell’ambito dello stesso codice, al grado di sofferenza e all’età dei pazienti.
I Codici Bianchi - per i quali è previsto il pagamento del ticket, se dovuto - possono attendere molte ore prima di essere visitati. I Codici Bianchi vanno trattati dai Medici di Medicina Generale.


Sede e recapiti

Il PS di Chioggia è situato al piano terra, sul lato Nord, all’interno del Dipartimento di Emergenza che comprende oltre al PS anche la Rianimazione, La Dialisi e la Cardiologia. L’accesso al Pronto Soccorso può essere diretto o attraverso il SUEM chiamando il numero telefonico gratuito 118. I pazienti che arrivano in Pronto Soccorso vengono assistiti secondo un ordine di precedenza basato sulla gravità dei disturbi che presentano, indipendentemente dall’ora di arrivo. Questo metodo di selezione si chiama "Triage". Potrà capitare cosi che chi è arrivato prima ma non presenta i sintomi clinici dell’urgenza oppure ha problemi meno gravi venga visitato e curato dopo i pazienti più gravi,anche se quest’ ultimi sono arrivati dopo. Questo assicura che vengano prestate le cure subito a chi ne ha bisogno immediato.

Il Pronto Soccorso è ubicato al piano terra del Presidio Ospedaliero di Chioggia, Strada Madonna Marina 500.
Telefono: 041.5534300. Fax: 041.5534404
Numero di telefono da comporre per le richieste di intervento: 118

Ultimo aggiornamento: 28-4-2014
Condividi questa pagina: