I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Oncologia Medica

Equipe sanitaria

Direttore Unita' Operativa

MORANDI PAOLO

041 5294531
 
Segreteria Ambulatori ed Area Cure presso Padiglione dei Mendicanti
Orari Segreteria tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì:
orario telefonico: dalle 09.00 alle 11.00
Orario di ricevimento: dalle 11.00 alle 13.00 ed il martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 15.00
Tel. 041 5294539 - Fax 041 5294540 - E-mail: ocve.oncologia@aulss3.veneto.it
 
Apertura al pubblico Accoglienza Infermieristica ed Area Cure:
orario telefonico e di accoglienza: tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.00
Tel. 041 5294739
 
Degenze presso Padiglione Jona – 5° Piano
Tel. 041 5294538 Fax: 041 5294264   E-mail: ocve.oncologia@aulss3.veneto.it
 
 
Dirigenti Sanitari
BIASON RITA   rita.biason@aulss3.veneto.it  
CARNUCCIO ROSA   rosa.carnuccio@aulss3.veneto.it  
D'AMANZO PAOLA   paola.damanzo@aulss3.veneto.it  
DALLA PALMA MAURIZIA   maurizia.dallapalma@aulss3.veneto.it  
DE ROSSI COSTANZA   costanza.derossi@aulss3.veneto.it  
MASTROMAURO CATALDO MICHELE   cataldo.mastromauro@aulss3.veneto.it  
MEDICI MICHELE   michele.medici@aulss3.veneto.it  
ONIGA FRANCESCO   francesco.oniga@aulss3.veneto.it  
PERNICE GIANFRANCO   sai_gianfranco.pernice@aulss3.veneto.it  
SOLDA' CATERINA   caterina.solda@aulss3.veneto.it  
ZIVI ANDREA   andrea.zivi@aulss3.veneto.it  
 
Coordinatore Infermieristico Degenza
CESTARO CRISTINA 041 5294538 cristina.cestaro@aulss3.veneto.it  
 
Coordinatore Infermieristico Ambulatori e area Cure
SCAGGIANTE LUCA 041 5295595 luca.scaggiante@aulss3.veneto.it
 

Attivita' dell'Unita' Operativa

La mission della Unità Operativa di Oncologia consiste nella diagnosi e cura dei tumori, nella gestione ottimale degli effetti collaterali dei trattamenti perseguendo il miglioramento dell’accoglienza, dell’organizzazione delle attività di cura e di continuità assistenziale.
Costante attenzione è posta al rapporto empatico con il paziente, dal momento dell’informazione alla decisione condivisa del piano di cura, ed al sostegno durante l’esperienza di malattia.
Elementi fondamentali sono l’approccio multidisciplinare alle diverse patologie sia all’interno dei diversi presidi ospedalieri che nella Rete Oncologica del Veneto (ROV).
 
Attività svolta
L'Unità Operativa Complessa di Oncologia (U.O.C.) ha come compiti specifici:
1. l'accoglienza e la definizione del percorso di cura e supporto ottimale alle persone affette da patologia neoplastica;
2. il trattamento farmacologico personalizzato nelle diverse patologie e stadi di malattia nel rispetto delle linee guida nazionali ed internazionali;
3. la valutazione periodica dei risultati delle cure;
4. il monitoraggio degli effetti collaterali e la gestione delle eventuali complicanze correlate;
5. la partecipazione alle attività ambulatoriali ed ai gruppi multidisciplinari contribuendo alla applicazione e sviluppo dei diversi Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA);
6. la sorveglianza clinico strumentale dei pazienti con diagnosi di neoplasia mediante visite periodiche programmate (follow-up);
7. il coordinamento e integrazione con ODO AVAPO Venezia per la continuità di cura in assistenza domiciliare;
8. le consulenze per altre Unità Operative Aziendali o Extra-aziendali;
9. il disegno e la partecipazione a progetti di ricerca nazionali ed internazionali;
10. l’attività di coordinamento provinciale del Polo Oncologico all’interno della Rete Oncologica Veneta.
 

 

Sottolineatura dei punti di eccellenza

-        European Society for Medical Oncology (ESMO) 2016 Designated Centre of Integrated Oncology and Palliative Care with ODO AVAPO Venezia.

-        Trattamento concomitante (chemio-radioterapico) nelle diverse patologie, in particolare nelle neoplasie del distretto cervico-facciale.

-        Trattamento medico della neoplasia della mammella.

-        Trattamento medico del melanoma.

-        Trattamento medico delle neoplasie urogenitali.
 

Articolazione dell'Unita' Operativa
L'Unità Operativa di Oncologia Medica (U.O.) rientra nel Dipartimento Oncologico a cui afferiscono anche le Unità Operative di Breast Unit, Ematologia, Fisica Sanitaria, Medicina Nucleare, Radioterapia e Terapia del Dolore.
Il Direttore del Dipartimento Oncologico è il Dr. Paolo Morandi.
 
L’U.O. si articola nei presidi ospedalieri di Mestre e Venezia :
  • Presso l’Ospedale Dell’Angelo di Mestre sono disponibili 6 ambulatori, una stanza visita denominata Ambulatorio Urgenze o Fast Track, un Ambulatorio Infermieristico, una segreteria e un punto di Accoglienza Infermieristica che funziona come centro operativo di programmazione ed organizzazione delle varie attività. Nell’area di cura disponiamo di 15 poltrone e due posti letto.
  • Presso l’Ospedale Civile di Venezia, Padiglione Jona, Piano 5, ci sono 15 posti letto per la degenza.
  • Presso l’Ospedale Civile di Venezia, Padiglione Mendicanti, Area Cure e Ambulatori, sono disponibili tre stanze di visita, una segreteria e un punto di Accoglienza Infermieristica che funziona come centro operativo di programmazione ed organizzazione delle varie attività. L’area di cura è condivisa con la U.O. di Ematologia dove sono disponibili complessivamente 13 poltrone e due posti letto.
 
Attività scientifica di particolare rilievo
 
PROTOCOLLI CLINICI ATTIVI
 
  • Carcinoma Mammario
  • SETTING ADIUVANTE / post-NEOADIUVANTE:
TRIPLE NEGATIVE
1) A-BRAVE [aperto dall’11/10]
Studio randomizzato di fase III sull’utilizzo dell’Anticorpo anti PDL1 Avelumab come trattamento adiuvante o post neoadiuvante per pz con ca mammario triplo negativo ad alto rischio.
 
2) ROXANE
Studio osservazionale prospettico multicentrico per valutare l’impatto dell’utilizzo dell’Oncotype DX® sull’ottimizzazione delle risorse e sulle decisioni terapeutiche in pazienti affette da carcinoma mammario con recettori ormonali positivi/HER2 negativo, linfonodi negativi o positivi.
 
  • SETTING METASTATICO:
ER+ HER2-:
1) Studio MAIN-A [aperto all’arruolamento]
Studio in aperto, multicentrico, randomizzato di confronto tra mantenimento con Inibitori dell’Aromatasi (AI) + everolimus vs AI in donne in post-menopausa con carcinoma mammario avanzato, dopo l’ottenimento del controllo di malattia con una chemioterapia di prima linea.
 
2) Studio GO29058 SANDPIPER [aperto all’arruolamento]
Studio di fase III, in doppio cieco, controllato con placebo, di Taselisib + fulvestrant versus placebo + fulvestrant in donne in post-menopausa con carcinoma mammario localmente avanzato o metastatico, ER+ HER2-, con recidiva o progressione di malattia dopo terapia con antiaromatasico.
 
TRIPLE NEGATIVE:
1) Studio REP0114 (FRIDA) [aperto all’arruolamento]
Studio di fase II, in doppio cieco, controllato con placebo, di Reparixin + Paclitaxel versus Paclitaxel come terapia di prima linea nel carcinoma mammario metastatico triplo negativo.
Ricerche sanitarie in corso

Protocollo di ricerca sanitaria finalizzata RP-2014-00000421: “Monitoraggio delle raccomandazioni sull’impiego di farmaci oncologici ad alto costo” con responsabile scientifico Dt. Paolo Morandi Direttore U.O.C. Oncologia Venezia.

Prestazioni erogate

Prestazioni
Accedi alla lista delle prestazioni

Prestazioni erogate

Prime visite Oncologiche.
Visite oncologiche di controllo (terapie orali, visite di follow-up).
Iniezione/infusione di sostanze chemioterapiche.
Iniezione/Infusioni di sostanze terapeutiche profilattiche.
Procedure invasive: toracentesi e paracentesi.
Trasfusione di sangue ed emoderivati.
Lavaggio/Medicazione dei cateteri venosi centrali nelle persone in trattamento.
Visita Ambulatoriale Multispecialistica (Oncologo Medico+Radioterapista Oncologo+ Medico Specialista di altra Disciplina): Otorinolaringoiatrica (ORL): Mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 presso ambulatorio endoscopico.
 

Ricovero

Ricovero
Il ricovero presso l'U.O.C. di Oncologia può avvenire per l'esecuzione di trattamenti chemioterapici o integrati (Chemio -Radioterapia), per terapie di supporto ad elevato impegno assistenziale o in caso di rilevanti effetti collaterali secondari alle diverse modalità di cura.
 
Modalita' di ingresso
 
Modalità di ingresso
Ricovero URGENTE:
  • in prevalenza avviene su indicazione dell’U.O.C. di Pronto Soccorso, cui il paziente può rivolgersi su indicazione del medico di famiglia o, nei casi più urgenti, con accesso diretto o mediante S.U.E.M. (tel. 118);
  • oppure su indicazione del Medico Oncologo della U.O. qualora, dopo valutazione specialistica, ne riscontrasse la necessità.
Ricovero ORDINARIO:
  • programmato dopo valutazione ed indicazione da parte del Medico Oncologo dell'Unità Operativa o su segnalazione di altre Unità Operative.
Trattamento in corsia
STANZE: l’Unità Operativa di Oncologia ha 15 posti letto. Tutte le camere sono composte da 2 posti letto, dotate di televisione e servizi igienici annessi, comprensivi di doccia. Ogni letto di degenza include un comodino, una testa letto fornito di luci e sistema di chiamata, acustico e luminoso, una sedia, un armadietto, un tavolo comune.
Inoltre è disponibile una stanza con sistema di filtraggio dell’aria e modulazione delle pressioni, dotata di letto singolo, che viene impiegata in relazione a determinate condizioni di salute.
SALE D'ATTESA: sono presenti all’ingresso delle sezioni di degenza.
SOMMINISTRAZIONE DEI PASTI: i pasti sono personalizzati e serviti direttamente dalla ditta appaltatrice alle ore 8.00, 12.00, 18.00.
ORARI DI VISITA: tutti i giorni dalle ore 15 alle ore 16 e dalle ore 19 alle ore 20; nei giorni festivi è possibile effettuare le visite anche dalle ore 10 alle ore 11.
ORARIO DI RICEVIMENTO PER COLLOQUI CON I MEDICI: tutti i giorni feriali dalle 12.30 alle 13,30 salvo emergenze.
 
Servizi osp. non sanitari
Servizi ospedalieri non sanitari
Un servizio assistenziale ausiliario, non infermieristico, a carattere volontario, è presente e viene fornito dai Volontari dell'Associazione AVAPO (Associazione Volontari Assistenza Pazienti Oncologici) di Venezia adeguatamente preparati a tutte le necessità - tel. 041 5294546 - fax 041 5294546.

Ambulatori Multidisciplinari

Ambulatori Multidisciplinari
Le visite e/o la discussione dei casi sono effettuati da un'equipe multidisciplinare che comprende gli specialisti coinvolti nella specifica patologia d'organo.
Neoplasie del capo-collo ( il mercoledì mattina a settimane alterne).
Neoplasie apparato digerente (tutti i mercoledì pomeriggio).
Neoplasie urologiche (tutti i giovedì pomeriggio).
Neoplasie dell’apparato respiratorio presso Ospedale dell’Angelo di Mestre (tutti i lunedì pomeriggio).
Neoplasie della mammella presso Ospedale dell’Angelo di Mestre (tutti i giovedì pomeriggio).
Ambulatori e Area Cure
Area Cure e Ambulatori
All’Oncologia Medica afferiscono solamente persone con diagnosi clinica o istologica di neoplasia.
L’Unità Operativa è caratterizzata dalla suddivisione in due aree integrate: area ambulatori e area cure. Gli ambulatori sono i locali in cui eseguiamo le visite per i pazienti, finalizzate alla valutazione della situazione di malattia ed alle decisioni di cura. 
L’area cure, condivisa con la U.O. di Ematologia, è dedicata prevalentemente all’attività clinica e assistenziale delle persone in trattamento.
 
Modalità di ingresso
Possono accedervi tutte le persone con diagnosi di patologia neoplastica e richiesta di visita oncologica per prima visita, visita di controllo, programmata mediante segreteria, reparto di provenienza o centro unificato di prenotazione (CUP).
Le richieste possono essere effettuate da:
- Medico di Medicina Generale;
- Medico Specialista interno all’ospedale;
- a completamento di ricovero in degenza presso altre Unità Operative;
- altri Istituti di Cura.
 
Trattamenti in area cure
Le prestazioni effettuate in regime ambulatoriale si articolano nelle diverse modalità di somministrazione delle cure:
- Terapia con farmaci citotossici e/o a bersaglio molecolare.
- Terapia ad interferenza ormonale.
- Terapie immunologiche.
- Terapia di supporto.

Vengono inoltre effettuate manovre diagnostiche, terapeutiche (toracentesi, paracentesi, etc …) e assistenziali (ad esempio gestione dei cateteri venosi centrali, etc. …) che non richiedono il ricovero in ambiente protetto.


Come arrivare

 
Come arrivare all'Unita' Operativa - Note

Ambulatori
Dall'entrata principale dell'Ospedale procedere diritti al piano terra e superato l'ingresso laterale di Fondamenta dei Mendicanti girare a destra e subito a sinistra, proseguendo diritti (v. indicazioni per UO Ematologia ed Oncologia), superare la Chiesa, poi la Farmacia, fino a raggiungere l'ultimo chiostro della parte vecchia dell'Ospedale. Si entra quindi sul lato di fronte arrivati ove indicate Oncologia, Ematologia e Nefrologia sezione Dialisi, trovando quindi l’Accoglienza Infermieristica.
 
Degenza
L'U.O. di Oncologia e Radioterapia degenze è al quinto piano del nuovo Padiglione Jona.
 
 

Links utili

Ultimo aggiornamento: 22-6-2017
Condividi questa pagina: