I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Chirurgia vascolare

Equipe sanitaria

Direttore Unita' Operativa
immagine primario DORRUCCI VITTORIO
0419657256
vittorio.dorrucci@aulss3.veneto.it
SEGRETERIA U.O. (10 - 12) Sig.ra Sala Renata
0419656040
ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it
 
Dirigenti Sanitari
ADORNETTO RAFFAELE LUCA 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
BOCCHI FABIANO 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
BUSETTO ALESSANDRO 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
CIBI NATASCIA 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
DISABATO ANGELO 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
MONCADA ALESSANDRO 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
ORLANDELLI ELISA 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
PETRALIA GAETANO 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
SPINAMANO LUCA 0419657257 ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it  
 
Coordinatori Infermieristici
Pavan Massimo 0419657248 ocme.chivas@aulss3.veneto.it  
 
Coordinatori Tecnici
 
 

Attivita' dell'Unita' Operativa

 
Attivita' svolta (descrizione)
 

CHIRURGIA DEGLI ANEURISMI TORACICI ED ADDOMINALI
Aneurismectomia e bypass toraco-addominale
Aneurismectomia aorta addominale sovra e sottorenale
Reinterventi sull'aorta( pseudoaneurismi, infezioni protesiche)
Posizionamento endoprotesi aortica per via transluminale
Interventi IBRIDI per aneurismi toraco-addominali

CHIRURGIA DEGLI ANEURISMI PERIFERICI E DELLE ARTERIE VISCERALI
Resezione e reimpianto o bypass
Embolizzazione
Posizionamento endoprotesi
Interventi ibridi (Bypass ed endoprotesi)

CHIRURGIA DELLE OCCLUSIONI ARTERIOSE DELL'AORTA ADDOMINALE E DEI RAMI VISCERALI
Bypass aorto-aortici o aortobisiliaci
Bypass aorto mesenterici e aorto renali
Endoaterectomie
Trattamento endovascolare

CHIRURGIA DELLE OCCLUSIONI ARTERIOSE DEGLI ARTI
Bypass aortobifemorale
Bypass femoro-poplitei sovra/sotto genicolari
Bypass con safene criopreservate
Bypass extra-anatomici
Bypass carotido-succlavio
Ricanalizzazione endovascolare con stent ed endoprotesi

CHIRURGIA PER SALVATAGGIO D'ARTO E PIEDE DIABETICO
Bypass femoro tibiali o pedidi con safena e fistola artero-venosa
Ricanalizzazione sottogenicolare con laser ad eccimeri
Angioplastica percutanea (PTA) e stent
Toilette chirurgica di lesioni cutanee e tendinee
Trattamento piede diabetico

CHIRURGIA DELLE ARTERIE CAROTIDI EXTRACRANICHE E VERTEBRALI
Endoateriectomia in anestesia locoregionale
Reimpianto della carotide per kinking
Bypass carotidei
Ricanalizzazione delle arterie vertebrali
Chirurgia della patologia del glomo carotideo
Angioplastica e stenting con protezione cerebrale
Angioplastica e stenting delle arterie succlavie

CHIRURGIA DELLA SINDROME DELLO STRETTO TORACICO SUPERIORE
Decompressione delle strutture muscolari ed ossee
Correzione delle stenosi e/o dilatazioni post stenotiche
Chirurgia endovascolare

CHIRURGIA ACCESSI VASCOLARI PER DIALISI
Fistole A -V dirette
Posizionamento di protesi sintetiche e biologiche
Correzione delle recidive

CHIRURGIA FLEBOLOGICA
Stripping e flebectomie in anestesia locoregionale
Laserablazione
Terapia sclerosante della vena safena e dei collaterali ecoguidata
Chirurgia dell'insufficienza venosa cronica

CHIRURGIA LINFATICA
Trattamento chirurgico per linfedemi arto superiore/inferiore post operatori e primitivi
 

Centri formalmente istituiti
 
Sottolineatura dei punti di eccellenza

Il Reparto di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare si occupa principalmente del trattamento degli aneurismi dell'aorta toracica ed addominale mediante procedure completamente endovascolari mini-invasive. Oltre all'esperienza endovascolare oltredecennale si eseguono tutti i trattamenti chirurgici tradizionali e compositi (interventi definiti "ibridi") anche in collaborazione con la Cardiochirurgia;
Da anni si interessa e sviluppa tecniche per il trattamento mini-invasivo dell'ischemia cronica degli arti inferiori affetti da lesioni cutanee ed è l'unico centro nel Nord Est ad utilizzare la tecnica di ricanalizzazione arteriosa mediante LASER ad Eccimeri;
Presenta tecnologie innovative e mini-invasive anche nel trattamento dell'insufficienza venosa superficiale (Laser a Diodi, Scleroterapia Ecoguidata) eseguiti in attività ambulatoriale.
Dal 2005 il reparto di chirurgia vascolare ed endovascolare dell'ULSS Veneziana è Certificato per il sistema Qualità UNI EN ISO 9001.
Dal 2016 inizia l'attività di Chirurgia Linfatica per trattamento linfedemi arto superiore/inferiore post operatori e primitivi

Articolazione dell'Unita' Operativa
 

La Chirurgia Vascolare si occupa della diagnosi e terapia delle malattie che colpiscono i distretti arteriosi e venosi cercando di utilizzare tecniche chirurgiche mini-invasive ed endovascolari.
L'U.O. di Chirurgia Vascolare collabora con le UU.OO. di Cardiologia e di Cardiochirurgia all'interno del Dipartimento CardioToracoVascolare diretto dal Dr Vittorio Dorrucci con l'intento di offrire all'utente prestazioni efficienti ed all'avanguardia.
Il Direttore del Dipartimento CardioToracoVascolare è il Dr. Vittorio Dorrucci

Il Coordinatore del reparto e il sig. Pavan Massimo

La Segretaria (Collaboratore Amministrativo) Del Dipartimento CardioToracoVascolare: Sig.ra Orbolato Susanna.
La Segretaria della UOC di Chirurgia Vascolare: Sig.ra Sala Renata

Attività di Segreteria: La Segreteria di U.O. di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare è una delle Segreterie afferenti al Dipartimento Cardiovascolare. Svolge attività dedicate al Pubblico nella fascia oraria 10.00-12.00 La Segreteria è un punto di riferimento per le comunicazioni interne ed esterne tra il personale medico ed infermieristico dell'Unità Operativa e con le altre U.O. dell'Ospedale "Dell'Angelo" Tel: 0419656040 - FAX 0419657276

Tutto il personale ha visibile il nome e la qualifica

Figure professionali che compongono l'équipe dell'Unità Operativa di degenza e colore delle divise:
- Direttore: Responsabile dell'Unità Operativa: dirige l'attività e supervisiona l'organizzazione; (Camice bianco o casacca e pantalone bianchi);
- Dirigenti Medici: incaricati della cura, delle visite, della prescrizione di esami, di terapie e della pratica (Camice bianco o Casacca e pantalone bianco);
- Medici borsisti e studenti universitari di medicina: operano sotto il controllo del Direttore o dei medici dipendenti; (Camice bianco o Casacca e pantalone bianco);
- Coordinatore Infermieristico: responsabile del personale infermieristico, del personale di supporto-ausiliario e dell'organizzazione dell'attività non medica nell'Unità Operativa; Camice bianco con taschino blu o Casacca bianca con taschino blu e pantalone bianco;
- Infermiere: personale responsabile dell'assistenza generale infermieristica che assicura l'identificazione, la pianificazione e gestione dei bisogni assistenziali della persona e garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche; Casacca bianca con collo verde e pantalone bianco o, in alcuni Reparti, Casacca e pantalone verde;
- Operatori sociosanitari: collaborano con il personale infermieristico alle attività di assistenza di base alla persona (esempio: igiene personale, mobilizzazione, alimentazione) supportano le attività alberghiere della struttura; Casacca e pantalone verde acqua;
- Ausiliari: collaborano nelle attività alberghiere e sono addetti al trasporto degli ammalati ed alla pulizia; Casacca e pantalone verde acqua;
- Segretarie di Reparto o altro Personale Amministrativo: Camice bianco con taschino blu scuro;

Questo servizio informatico nasce anche dall'esigenza di comunicare con i colleghi della Medicina di Base che potranno così contattarci in ogni momento via e-mail al seguente indirizzo: ocme.chivasseg@aulss3.veneto.it Tale opportunità viene anche offerta a chiunque necessiti d'informazioni o spiegazioni in merito a specifiche domande. Vi chiediamo di contattarci e di segnalarci i vostri suggerimenti.

Attivita' scientifica di particolare rilievo
L'attività di ricerca clinica è attestata dalla presenza di lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali e dalla intensa attività di formazione eseguita per l'azienda Ospedaliera. Presenti come relatori e moderatori nei più importanti congressi nazionali
 
Ricerche sanitarie in corso
 

Prestazioni erogate

 
Prestazioni
Accedi alla lista delle prestazioni

Ricovero

Il Reparto si trova al secondo piano, settore E, dell' Ospedale dell'Angelo a Mestre ed è composto da 14 posti letto in stanze di moderna concezione con 1 o 2 posti.
Nel reparto sono presenti anche 4 posti letto per l'osservazione semintensiva in comunione con la U.O.C. di Cardiochirurgia.
L'attività ambulatoriale consta di visite specialistiche per esterni (prenotabili mediante CUP) e medicazioni. Viene eseguita presso i poliambulatori siti al primo piano settore C.
Il Pre Ricovero viene gestito direttamente dal reparto e si trova al secondo piano. In tale ambulatorio si eseguono o prenotano gli esami preparatori all'intervento per permettere al paziente il minore disagio possibile dovuto ad un ricovero prolungato.
L'attività di Day Surgery (chirurgia flebologica, trattamento locale piede diabetico, fistola artero-venosa) viene svolta nella piastra operatoria adibita al Day Surgery Aziendale al piano -1. Si accede previa informazione con il medico e la segreteria.
La Segreteria è situata al primo piano, settore C, stanza n. 110, vicino allo studio del Direttore stanza n. 112.
I ricoveri avvengono fondamentalmente con due modalità:
1) ricovero d'urgenza attraverso il Pronto Soccorso o come trasferimento da altro Ospedale
2) ricovero programmato secondo normativa Aziendale e programmazione del pre ricovero

Modalita' di ingresso

L'accesso all'U.O. viene codificata in base alla severità della malattia ed al rispetto della trasparenza delle liste d'attesa. I ricoveri ordinari sono quelli preventivamente accordati dal reparto o dal Pre Ricovero. I trasferimenti da altri reparti o da altri ospedali avvengono previo accordo con la Coordinatrice del reparto ed il medico responsabile del reparto o del medico di guardia. Altro accesso al reparto avviene mediante il Pronto Soccorso per i casi più urgenti. Si accede al reparto all'orario prestabilito e concordato con la coordinatrice del Reparto.
All'arrivo nell'Unità Operativa di degenza l'Utente viene accolto dal Caposala o da un Infermiere Professionale o da un Operatore Socio Sanitario e accompagnato alla sua camera di degenza. Gli vengono date informazioni sulla vita dell'Unità Operativa .

Trattamento in corsia

All'arrivo nell'Unità Operativa di degenza l'Utente viene accolto dal Caposala o da un Infermiere Professionale o da un Operatore Socio Sanitario e accompagnato alla sua camera di degenza. Verranno consegnate le disposizione relative alle norme comportamentali e agli orari delle attività di reparto. Viene consegnata la carta dei servizi.
I bisogni dell'Utente sono considerati prioritari rispetto a quelli della struttura e degli operatori; è necessario comunque rispettare la professionalità degli operatori e i diritti degli altri ospiti.
L'ospedale è luogo di cura e di riposo e quindi ogni atteggiamento deve conciliarsi con queste esigenze. Gli ospiti devono accettare alcune regole che sono necessarie all'ordinato svolgimento dei servizi di cura.
Devono essere rispettati gli orari dell'Unità Operativa e le limitazioni d'accesso indicate dal personale addetto.
In ospedale è severamente vietato fumare.

Servizi osp. non sanitari
Come da regolamento Aziendale
 
Come arrivare all'Unita' Operativa - Note
 

Links utili

Ultimo aggiornamento: 27-5-2017
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito