I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Disabilità adulta

DISTRETTO N.3 – Direttore: Dott. Gabriele Angiolelli
e-mail: gabriele.angiolelli@aulss3.veneto.it  tel.:0419654000
Referente U.O. Disabilità Adulta P.O.: Dott.ssa Piovan Patrizia
e-mail: patrizia.piovan@aulss3.veneto.it tel.: 041.5795639

Si occupa: di persone, e loro famiglie, con disabilità intellettiva, sensoriale e motoria in età adulta e fino ai 64 anni residenti nel territorio del Distretto Socio-Sanitario n. 3.
 
Cosa offre:
·         Consulenza e orientamento, presa in carico del disabile e della sua famiglia
·         Accompagnamento e inserimento in strutture semiresidenziali: Centri Diurni
·         Inserimento in strutture residenziali: Comunità alloggio e RSA
·         Sostegno alla domiciliarità: Impegnative di Cura Domiciliare (ICD)
 
Come si accede: dal lunedì al venerdì previo appuntamento e senza impegnativa del medico telefonando:
·       Per i residenti nei Comuni di Martellago, Noale, Scorzè si riceve a Martellago via Trento n. 83, tel. 041.5401142 interno 6, risponde l’Assistente Sociale dr.ssa Margherita Ziggiotto , fax 041.5409782, e-mail margherita.ziggiotto@aulss3.veneto.it
·       Per i residenti nei Comuni di Mirano, Spinea si riceve a Mirano Via Miranese n.16, tel. 041.5795631, risponde l’Assistente Sociale dr.ssa Elisa Galzignato , fax 041.5795631, e-mail elisa.galzignato@aulss3.veneto.it
·       Per i residenti nei Comuni di Mira e Stra si riceve a Stravia Roma n. 6, tel. 049.9802470, risponde l’ A.S. dr.ssa Monica Gastaldo , e-mail: monica.gastaldo@aulss3.veneto.it
·       Per i residenti nei Comuni di Dolo, Pianiga, Salzano, Santa Maria di Sala si riceve a Stra, via Roma n. 6, tel. 049.9802470, risponde A.S. dr.ssa Ilaria Magi, e-mail: ilaria.magi@aulss3.veneto.it
·       Per i residenti nei Comuni di Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Fiesso d’Artico, Fossò, Vigonovo si riceve a Camponogara tel. 041.463733 int. 6, risponde l’A.S. dr.ssa Anita Ghion , fax 041.5150318, -mail: anita.ghion@aulss3.veneto.it
 
Inoltre, le persone interessate possono chiedere un appuntamento con la Coordinatrice P.O. Dr.ssa  Patrizia Piovan, in orario d’ufficio, dal lunedì al venerdì, telefonando allo 041.5795639 o inviando una mail a: patrizia.piovan@aulss3.veneto.it 
 
I SERVIZI OFFERTI

CENTRO DIURNO
Finalità:  il mantenimento e sviluppo dell'autonomia personale delle relazioni interpersonali con e nell'ambiente di appartenenza; la promozione delle potenzialità e abilità della persona sul piano cognitivo, relazionale, sociale, creativo; il conseguimento di capacità lavorative in rapporto alle potenzialità e alle attitudini individuali; l’opportunità di vivere il più autonomamente possibile in un ambiente protetto e strutturato in base alle situazioni psicofisiche dei disabili inseriti.
 
Cos'è: è una struttura a carattere semiresidenziale, può essere a gestione diretta o privato/convenzionato e si articola in CDO e CDPD.
·         Nel Centro Diurno Occupazionale (CDO) è possibile operare nell’ambito delle residue abilità lavorative proponendo semplici lavori anche per ditte committenti esterne sempre con la diretta supervisione degli operatori.
·         Nel Centro Diurno Per Disabili l’attività è prevalentemente a scopo ludico e/o finalizzata a lavori ad utilità interna quali cartonaggio, ceramica, piccola falegnameria, ecc.
Cosa fa:
I CD attuano progetti educativi occupazionali, riabilitativi e terapeutici (intesi in senso generale e non come intervento specifico del personale della riabilitazione), su programmazioni annuali, mediante: l'accoglienza, l'inclusione sociale e la partecipazione in forma gruppale o individuale a iniziative educative e attività strutturate.
 
A chi è rivolto
A soggetti con disabilità psicofisica più o meno grave in possesso di certificazione di invalidità civile e ai sensi dalla Legge 104/92, in una età compresa tra i 16 e i 60 anni, che abbiano portato a termine l'iter scolastico dell'obbligo e per i quali non sia possibile prevedere alcun inserimento in Corsi di Formazione Professionale o che al termine di essi non sia possibile inserire in ambito lavorativo o in altre strutture.

Accesso
Si accede previa valutazione in UVMD.
 
I Centri Diurni nel territorio dell’Ulss 3 del Distretto Mirano-Dolo sono così dislocati:
 
a gestione diretta:
C.D.P.D. “Il Girasole”, via Fornase n. 53, Spinea (Ve), tel. 041.992665
C.D.P.D. “L’Albero Maestro”, via Moglianese Vecchia n. 154, Peseggia di Scorze' (Ve), tel. 041.448816
C.D.P.D. “Medoacus”, via Molinella n.10, Mira (Ve), tel. 041.420680
C.D.P.D. “Caleidoscopio”, Via Dante Alighieri n. 55, Premaore di Camponogara (Ve), tel. 041.462090
C.D.P.D. “Il Sole”, via Roma n. 10, Campolongo Maggiore (Ve), tel. 049.9740027
 
accreditati:
C.D. “Merlino”, via Colombo n.10, Salzano (Ve), tel. 041.5746241
C.D. “Tangram1”, via Colombo n.10, Salzano (Ve), 041.5728474
C.D. “Tangram2”, via Miranese n. 98/N, Mirano (Ve), tel. 041.5728474
C.D.P.D. “Stella Polare”, via Damiano Chiesa n. 2, Olmo di Martellago (Ve), tel. 041.5460377
C.D.P.D. “G. Carducci”, via Ballo' n. 4, Scaltenigo di Mirano (Ve), tel. 041.5770449
C.D.P.D. “L’Arcobaleno”, via Martiri della Libertà n. 11, Dolo (Ve), tel. 041.5608242
C.D.P.D.“Cristallo”, via Lago di Misurina n. 15, Oriago di Mira (Ve), tel. 041.5630382
C.D.P.D. “Athena” Fondazione “Riviera”, via Pellestrina n. 15, Oriago di Mira (Ve), tel. 041.472555
C.D.P.D. “La Cometa”, via Giare 150, Giare di Mira (Ve), tel. 0415676164 - 430180

attività educativa pomeridiana
CERID, via Pozzuoli n. 10, Spinea, tel. 3294756319
 
COMUNITA’ ALLOGGIO
Finalità: Assistenza residenziale a persone disabili adulte in un contesto protetto volto a ricreare il più possibile un ambiente familiare rassicurante e a garantire il recupero, il mantenimento e il potenziamento delle capacità di vita autonoma.
 
Cos'è: un Servizio rivolto alle persone disabili adulte impossibilitate, per diverse ragioni, a rimanere nel nucleo familiare di origine. Le strutture sono a gestione privata convenzionata.
 
Cosa fa: .
Le Comunità Alloggio attuano progetti educativi: occupazionali, riabilitativi e terapeutici (intesi in senso generale e non come intervento specifico del personale della riabilitazione), su programmazioni annuali. Tutto questo mediante: l'accoglienza, l'inclusione sociale, la partecipazione in forma gruppale o individuale a iniziative educative e attività strutturate.
Le Comunità alloggio attivano  percorsi di residenzialità temporanea e /o definitiva

A chi è rivolto: a persone adulte con disabilità in possesso di certificazione di invalidità civile e ai sensi della Legge 104/92 che necessitano di assistenza e che non possono trovare una diversa collocazione a causa delle loro problematiche personali e familiari.

Accesso
Previa valutazione in UVMD.

Comunità Alloggio accreditate:
Comunità Alloggio “La Villetta”, via Villetta n. 52, Salzano (Ve), tel. 041.5745321
Comunità Alloggio “L’Albatros”, via Belvedere n. 13, Mirano (Ve), tel. 041.434577
Comunità Alloggio “Il Mosaico”, via Pellestrina n. 13, Mira (Ve), tel. 041.5630778
Comunità Alloggio “EOS”, via Don Giulio Costantino n. 6, Mirano (Ve), tel. 0415703643
Comunità Alloggio “Dopo di Noi”, via Salvo d’Acquisto n. 71, Noale (Ve), in fase di accreditamento.

RESIDENZA SANITARIA ASSISTITA (R.S.A.) 
Finalità: Assistenza residenziale a persone disabili adulte con elevato bisogno assistenziale socio-sanitario e gravi limitazioni nell’autonomia in un contesto capace di garantire anche prestazioni sanitarie ed il recupero funzionale. 

Cos'è: un servizio rivolto alle persone disabili adulte impossibilitate, per diverse ragioni, a rimanere nel nucleo familiare di origine. La struttura è a gestione privata convenzionata.
 
Cosa fa: attiva percorsi di residenzialità temporanea e /o definitiva.
 
A chi è rivolto: a persone adulte con disabilità in possesso di certificazione di invalidità civile e ai sensi della Legge 104/92 che necessitano di assistenza e che non possono trovare una diversa collocazione a causa delle loro problematiche personali e familiari.

Accesso
Previa valutazione in UVMD.

RSA accreditate:
RSA per persone con disabilità “Residenza Disabili Suor Armanda”– Via Boldani – Mira (Ve) in fase di accreditamento.

IMPEGNATIVE DI CURA DOMICILIARE (I.C.D.)
Prestazioni di carattere economico erogate a persone con:
 
  • grave disabilità psichica e intellettiva (ICDp)
  • grave disabilità fisicomotoria (ICDf)
  • disabilità ad alto bisogno assistenziale (ICDa)
  • diagnosi di SLA (ICDsla)
Finalità: favorire la permanenza al domicilio delle persone con disabilità supportando la famiglia nella gestione del quotidiano e, laddove possibile, favorire la possibilità della persona con disabilità di auto-determinarsi attraverso l’autogestione del proprio progetto di Vita.

Cos'è: il Servizio fa riferimento al DGR del Veneto n. 1338 del 30.07.2013 e n. 2213 del 23.12.2016 di riprogrammazione delle prestazioni in materia di domiciliarità e consiste nell’assegnazione di un contributo economico erogato alla persona con disabilità o al familiare che garantisce adeguata assistenza.
  
Cosa fa: in seguito ad un progetto, concordato con i Servizi Socio Sanitari dell'ULSS, si eroga un contributo a favore della persona con grave disabilità.
 
A chi è rivolto: a tutti i cittadini residenti nel territorio dell’ULSS con certificazione dello stato di Handicap, con connotazione di gravità ai sensi dell' articolo 3 della Legge 104/92 in possesso dei requisiti previsti dalla DGR 1338/2013.
Al servizio possono accedere anche i malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) in possesso di apposita certificazione di malattia rara.
  
Per ulteriori informazioni si rimanda alla Guida ai Servizi pubblica nel sito.

Accesso
Previa valutazione in UVMD.
Documenti allegati
Ultimo aggiornamento: 6-3-2018
Condividi questa pagina: