I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

U. O. C. di Chirurgia Generale

Direttore PierPaoloDaPian_primchirMirano_DipChirurdott. Pierpaolo Da Pian


Indirizzo

Via Don Giacobbe Sartor, 4 - 30035 Mirano (Ve)
Edificio 19
Piano: 1°
visualizza la piantina
 

Direttore

dott. Pierpaolo Da Pian
 

Tel.

Segreteria:
041 5794331 oppure 041 5794332, da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00

Accettazione ricoveri ordinari:
041 5794344 oppure 041 5794335, da lunedì a venerdì dalle ore 7.30 alle ore 13.30
 

Fax:

041 5794389
 

Mail:

 

Orari

Visite ai pazienti ricoverati:
tutti i giorni
dalle ore 15.00 alle ore 16.00
dalle ore 19.00 alle ore 20.00
 

Modalità di accesso

Tutti gli appuntamenti riguardanti l’attività chirurgica ambulatoriale ed endoscopica, comprese le visite dei Medici di Base apportanti la dicitura “con cortese sollecitudine” e le medicazioni, dovranno essere fissate tramite il CUP Aziendale.
Le consulenze urgenti inviate dal Pronto Soccorso e le visite urgenti inviate dal Medico di Medicina Generale, vengono espletate da un medico dedicato dalle ore 8.00 alle 14.00 dal lunedì al venerdì. Dopo le ore 14.00 nonché il sabato e la domenica le visite urgenti devono essere filtrate dal Pronto Soccorso.
 
Presso l’U.O.C. di Chirurgia si effettuano interventi di chirurgia generale, oncologica e di chirurgia vascolare. E’ presente un servizio di Day Surgery e di Chirurgia Ambulatoriale e una Unità Operativa Semplice di Endoscopia Digestiva, diagnostica ed operativa ed una Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Chirurgia Vascolare.
Queste attività, tutte programmate, si integrano tra di loro nell’intento di rendere più efficaci e tempestive le prestazioni chirurgiche riducendo i tempi di attesa ed il periodo di degenza ospedaliera. I medici della struttura sono impegnati quotidianamente anche nell’attività chirurgica d’urgenza conseguente ai ricoveri ed alle consulenze urgenti inviate dal Servizio di Pronto Soccorso o dai colleghi della Medicina Generale.
 
Nell’ambito della chirurgia generale vengono attuati di routine interventi con tecnica mininvasiva (laparoscopia, toracoscopia). Con questetecniche in particolare si eseguono interventi per la calcolosi delle vie biliari, per le patologie del giunto gastro-esofageo e per la patologia infiammatoria del colon, con sensibile vantaggio in termini di recupero fisico per il paziente e di riduzione della degenza post-operatoria.
 
La chirurgia oncologica occupa uno spazio significativo nell’attività dell’U.O.C.: una incidenza rilevante occupano in questo ambito le neoplasia del tratto gastroenterico, in particolare si eseguono interventi di resezione epatica per patologie maligna del fegato, interventi sul pancreas e per neoplasie gastriche e colon rettali. In quest’ultimo caso la maggior parte degli interventi è attuata con tecnica mininvasiva.
E’ in atto una partecipazione al programma di screening del carcinoma del colon-retto in collaborazione con l’U.O.S. per gli screenings oncologici del Dipartimento di Prevenzione del Distretto di Mirano-Dolo, proposto a uomini e donne del territorio dai 50 ai 69 anni, al fine di diagnosticare lesioni tumorali intestinali in uno stadio precoce. E’ attiva una collaborazione con la Clinica Chirurgica II dell’Università di Padova per uno studio sulla “diagnosi precoce e sui fattori prognostici e di risposta al trattamento neoadiuvante nel carcinoma del colon – retto”.
 
E’ stato costituito un gruppo interdisciplinare per lo studio ed il trattamento delle patologie maligne gastro-intestinali (U.O.C. di Chirurgia; U.O.C. di Medicina; U.O.C. di Oncologia; Servizio di Anatomia Patologica) .

 
E’ attivo un gruppo interdivisionale di senologia (U.O.C. di Chirurgia; U.O.S. di Senologia; U.O.S. per gli screenings oncologici del Dipartimento di Prevenzione del Distretto di Mirano-Dolo; U.O.C. di Oncologia; Servizio di Radiologia; Servizio di Anatomia Patologica) che ha messo a punto linee guida diagnostico-terapeutiche nell’ambito del trattamento delle lesioni non palpabili, della chirurgia del linfonodo sentinella, della chirurgia ricostruttiva dopo interventi demolitivi sulla mammella. E’ di fondamentale importanza nell’ottica della prevenzione e trattamento precoce delle lesioni neoplastiche della mammella la collaborazione nell’ambito dello Screening Mammografico che coinvolge le donne del territorio dell’Ulss 3 del Distretto Mirano-Dolo dai 50 ai 69 anni con controlli biennali. E’ in corso una collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova e la Società Bio-Analitica di Padova nello studio della risposta alla chemioterapia delle neoplasie mammarie in relazione alla genetica delle stesse. Tale progetto è incentivato dal Ministero della Salute.
 
Nell’ambito dell’U.O.S.D. di Chirurgia Vascolare vengono eseguiti interventi di chirurgia maggiore per aneurismi dell’aorta addominale e vasculopatie periferiche. E’ attiva una collaborazione con la Cardiologia Interventistica, la Radiologia e la Chirurgia Vascolare di Mestre. I casi clinici vengono discussi nel corso di un meeting interdisciplinare.

E’ stato costituito un gruppo interdisciplinare per lo studio ed il trattamento del melanoma e dei tumori dei tessuti molli tra U.O.C. di Chirurgia; U.O.C. di Dermatologia; U.O.C. di O.R.L., U.O.C. di Oncologia; Servizio di Anatomia Patologica. Questi reparti condividono una protocollo diagnostico-terapeutico con lo I.O.V. di PD: l’elettrochemioterapia è tra i trattamenti previsti all’interno di queto protocollo.
 
L'U. O. C. di Chirurgia di Mirano si propone come punto di riferimento per la popolazione del Distretto di Mirano-Dolo per la prevenzione e la cura delle patologie benigne e maligne di natura chirurgica e per il trattamento delle urgenze chirurgiche.
Tutto il personale dell'U. O. C. di Chirurgia è impegnato in una serie di attività finalizzate a garantire un livello adeguato delle prestazioni assistenziali e ambulatoriali in relazione agli standard regionali e alle risorse disponibili.
Gli obiettivi strategici dell'U. O. C. di Chirurgia sono quelli di monitorare la qualità delle prestazioni mediante l'attivazione di procedure di controllo continuo della qualità, di attivare protocolli di diagnosi e trattamento e di promuovere l'aggiornamento professionale del personale, di considerare gli aspetti relazionali di umanizzazione dei servizi, di migliorare il livello di appropriatezza dei ricoveri collaborando con le altre U. O. C. e i Medici di Medicina Generale, di predisporre percorsi per i pazienti dimessi in collaborazione con i Distretti Territoriali ed i Medici di Medicina Generale e con le associazioni di volontariato.
L'U. O. C. di Chirurgia partecipa attivamente al programma di screening per la patologia neoplastica della mammella e del colon retto.


Staff medico:
dott. M. Biral, dott.ssa V. Belardinelli, dott. F. Cavallari, dott. C. Da Lio, dott. A. Lana, dott.ssa V. Lico, dott. F. Meggiolaro, dott.ssa I. Mondi, dott. S.A. Pillirone, dott. R. Tasinato, dott. E. Tiso

Coordinatrice (Caposala)
sig.ra M. P. Masiero
Documenti allegati
Ultimo aggiornamento: 18-10-2017
Condividi questa pagina: