I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Concorso per la Giornata Mondiale contro l’Aids: quest'anno partecipa anche Chioggia

Concorso per la Giornata Mondiale contro l’Aids: quest'anno partecipa anche Chioggia

sabato 21 Ottobre 2017
E’ il primo anno per il Ser.D di Chioggia, ma non per la Ulss 3 Serenissima che lo scorso anno ha partecipato con l’Azienda sanitaria Veneziana, in collaborazione col Comune di Venezia. Parliamo del bando di concorso per la Giornata Mondiale contro l’Aids per la prevenzione e la lotta alle malattie sessualmente trasmissibili. “Si tratta di un progetto che porta “fuori l’Ospedale” – ha evidenziato il Direttore Generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben – per sensibilizzare la popolazione su questa malattia e la sua prevenzione, coinvolgendo anche le generazioni più giovani a creare opere su questo tema per poi condividerle con la Città e il territorio”.  Il concorso è aperto a tutti gli studenti delle quarte e quinte superiori, ma anche alle associazioni: si rivolge ai giovani fino ai 21 anni e agli adulti dai 21 anni in su. Per un paio di mesi, le opere che lo scorso anno avevano aderito al progetto veneziano, sono state esposte nella galleria-corridoio del piano terra dell’Ospedale di Chioggia per essere viste dai pazienti e gli utenti in generale che transitavano per questa struttura ospedaliera. Lo stesso bando era affisso nel corridoio per incentivare i cittadini di Chioggia a partecipare a questa nuova edizione. Il concorso prevede anche una cerimonia di chiusura del progetto che avrà luogo il 1° dicembre 2017, dalle 16.30 alle 18.30, presso il centro commerciale Nave de Vero, dove verranno premiati i vincitori di ciascuna categoria (250 euro per i giovani e stessa cifra anche per gli adulti).In sintesi le caratteristiche richieste per l’elaborato (il bando completo si trova nelle news del sito internet www.aulss3.veneto.it):
  • L’elaborato: un cartellone, una fotografia, un oggetto, un video (durata massima un minuto), uno scritto e altre forme creative, capaci di rappresentare la lotta contro l’Aids.
  • L’elaborato con il titolo dell’opera dovrà essere descritto con un testo della lunghezza massima di una cartella A4, in formati pdf con tre immagini formato jpg con risoluzione 300dpi.
  • L’elaborato dovrà pervenire all’indirizzo mail lottaAids@aulss3.veneto.it entro le ore 12.00 del 17 novembre 2017. Per informazioni usare la medesima mail.
  • La consegna “fisica” dell’elaborato dovrà avvenire lo stesso giorno della premiazione, almeno 2 ore prima della stessa presso il centro commerciale Nave de Vero
Esclusione dal concorso: saranno esclusi tutti gli elaborati che non rispettano i requisiti del bando. “Si pensa che l’Aids – ha dichiarato il responsabile del Ser.D di Chioggia Ermanno Margutti – sia una malattia scomparsa o quasi, una malattia degli anni Ottanta ormai rara, ma non è così. Anzi, va detto che in questi ultimi anni si è registrato un aumento rispetto agli anni passati dove, per paura, si era tornati a proteggersi. Quindi il messaggio, soprattutto rivolto ai giovani, deve essere quello di non abbassare la guardia e di condividere con il proprio partner, soprattutto se occasionale, la protezione”.  
Condividi questa pagina:
Documenti allegati
Ricerca nel sito